A- A+
PugliaItalia
Patrizia Lusi capolista PD a Foggia 'Saremo novità e valore aggiunto'

di Antonio V. Gelormini

Patrizia Lusi, neo-capolista del PD per la provincia di Foggia, è amareggiata per le dichiarazioni di un'icona politica per le donne progressiste di Capitanata, come Elena Gentile: "Perchè definirci bambole? Prima ancora che per me, non è irrispettoso per la storia, l'impegno e le funzioni politiche di figure come Loredana Capone, Antonella Vincenti o la stessa Anna Rita Lemma, senza tralasciare la passione e l'esperienza sul campo di Marilù Napoletano, Deborah Ciliento e mia stessa?"

Rivendica e rilancia la scelta di Michele Emiliano verso "donne di partito" e non solo verso "le donne", anche se il messaggio più immediatamente recepito è quello di un primo gesto concreto del Partito Democratico, per rimediare alla lesione del diritto di uguaglianza. Lo stesso indicato da Emiliano come: "Un diritto che in tanti luoghi della società italiana viene rispettato, ma che ancora non trova riscontro nella presenza delle donne nelle istituzioni politiche".

"Fa male sentire il lamento per la carenza di presenza femminile in politica e poi, dopo anni di dedizione al partito, di lavoro duro e di generosa disponibilità sul territorio, vedersi bacchettati dall'interno dello stesso partito". Un modo come un altro per dire che rinforzare l'innesto di staminali femminili nell'attività politica di un'area come la provincia di Foggia, che a livello regionale da anni conta come "il due di picche" e registra una certa evanascenza dei suoi rappresentanti nell'esecutivo - fatta eccezione per l'attività della stessa Elena Gentile o di Leo Di Gioia - non può che far bene al rilancio di un pezzo di Puglia tutto ancora da rivalorizzare.

emiliano gruppo
 

Turismo, cultura, agricoltura ed enogastronomia i binari lungo i quali ricostruire basi produttive spesso trascurate, se non addirittura sciupate, per rivitalizzare un territorio dalle antiche tradizioni "primarie", troppo a lungo escluso dagli investimenti industriali e dagli sviluppi innovativi del moderno e ampio segmento dei servizi.

"Parlare di banda larga al sindaco di Celle S. Vito - il comune più piccolo di Puglia, tra i 61 in provincia di Foggia - quando da quelle parti non solo non arriva internet, ma hanno quotidiani problemi con la semplice connessione telefonica - la dice lunga sul lavoro che ci aspetta. Il nostro impegno doveroso sarà al massimo"

(gelormini@affaritaliani.it)

Tags:
lusipdfoggiaemilianovalore aggiuntonovitàregionali
i blog di affari
Cartelle esattoriali: quali anni d’imposta può chiedere il Fisco?
Dalla pandemia alla Nato, il doppiopesimo egocentrico della Svezia
Di Massimo Puricelli*
Giustizia civile: ok celerità ma attenzione ai diritti fondamentali
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.