A- A+
PugliaItalia
Pisicchio, #barialcentro e la Città Metropolitana

di Antonio V. Gelormini

Alfonso Pisicchio, vice sindaco del Comune di Bari con Michele Emiliano, ri-tesse una tela di supporto all'azione politica di Antonio Decaro nella sua lunga e articolata marcia verso Palazzo di Città.

#barialcentro è il movimento che ha dato vita alla lista con propri candidati sia al Consiglio Comunale che ai Municipi: le entità territoriali destinate ad essere l'ossatura portante della prossima Città Metropolitana.

Un concetto e una realtà, con cui bisognerà familiarizzare in tempi rapidi. Una declinazione di "area vasta" da leggere tutta in chiave europea, dove competenze, relazioni larghe e capacità progettuali saranno alla base del nuovo assetto organizzativo e delle inedite pagine amministrative.

Così come lo saranno le inevitabili ed opportune economie di sistema, combinate con gli approcci sinergici ai programmi di sviluppo dell'Europa per il Sud e per l'intero fronte mediterraneo.

Pisicchio AJ
 

Un certosino e silenzioso lavoro di regia è stato e continua ad essere quello di Alfonso Pisicchio, profondo conoscitore della macchina amministrativa e delle dinamiche politiche che le ruotano attorno.

In molti lo aveva immaginato proiettato verso lo scranno più alto del Consiglio Comunale di Bari, ma il profilo discreto e concreto da prezioso "Cireneo delle istituzioni" ha avuto ancora una volta la meglio.

Come per Michele Emiliano, anche per Antonio Decaro - se le urne ne decretassero la vittoria - contare sull'esperienza e la professionalità di un artista o meglio di uno 'scultore' dei regolamenti e dell'assetto manageriale pubblico, potrebbe rivelarsi una delle armi vincenti nell'ardua sfida dell'innovazione e del moderno quadro di ridefinizione contemporanea degli ambiti territoriali.

(gelormini@affaritaliani.it)

Iscriviti alla newsletter
Tags:
pisicchiocomunalicittà metropolitanabaridecaro
i blog di affari
Green Pass più esteso per i guariti dal Covid: appello al Governo
L'opinione di Tiziana Rocca
"No Green Pass esclusi dalla vita sociale come se non fossero cittadini"
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Caso Beccaglia: "Io, donna e medico, dico che non è violenza sessuale"
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.