A- A+
PugliaItalia
Primarie, colpo di scena Pd. Petruzzelli lascia

Bari – Il colpo di scena delle primarie democratiche è l’abbandono di Pietro Petruzzelli. Aveva aperto la campagna elettorale da Piazza Umberto, lanciandosi per primo nella corsa al dopo Emiliano: “Basta tatticismi, giochiamo a carte scoperte, mi candido per smuovere le acque”, aveva mandato a dire con accanto la sedia rossa che lo ha accompagnato per il tour nei quartieri. 

DIARIO/ L'annuncio: "Mi candido a Sindaco di Bari"/ L'INTERVISTA: "Che fine ha fatto l'Onda Emiliano?"/ PRESSING SULLE PRIMARIE/ "Vogliamo perdere le elezioni?"

Quando mancano poche ore all’imprimatur dell’ufficialità sulle candidature per i gazebo del prossimo 23 febbraio, trapela il rumour insistente del passo indietro da parte del consigliere Pd. L’annuncio formale dovrebbe arrivare nelle prossime ore, nel corso di una conferenza stampa all’interno del comitato elettorale in Via Putignani, alla presenza dell’altra testa di serie dem, Antonio Decaro. Siglato l’accordo tra i due? Intanto, fuori dai giochi anche il vicesindaco uscente, Alfonso Pisicchio, il quale ha sciolto la riserve chiarendo il proprio no alla competizione, argomentandolo con il timore di forti squilibri ed il tifo riscontrato attorno al nome dell’ex assessore ai trasporti.

(a.bucci1@libero.it)

Iscriviti alla newsletter
Tags:
petruzzellibariprimariedecaroemilianoolivieripd
i blog di affari
Super Green Pass al via: un ricatto, una forma di apartheid
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, l'Italia? Laboratorio del capitalismo terapeutico su scala planetaria
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Lo Sportivo Straniero in Italia: Importante Convegno
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.