A- A+
PugliaItalia
Cantine Aperte, Terra Maiorum San Martino e il vino nuovo

Grande festa di “Cantine Aperte a San Martino”, l'evento organizzato dal Movimento Turismo del Vino Puglia La manifestazione, giunta alla sesta edizione consecutiva, vedrà otto cantine aderenti al Consorzio aprire gratuitamente le loro porte offrendo un ricco programma di visite guidate, degustazioni, eventi speciali.

cantine sandonaci
 

Aperte per l'occasione: in Daunia l'azienda Alberto Longo di Lucera (dalle 10 alle 18). Nella zona di Castel del Monte, da non perdere una sosta ad Andria presso La Cantina di Andria (dalle 10 alle 18) e a Trani da Villa Schinosa (dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18). In provincia di Bari, a Polignano a Mare, aperta Terre di San Vito (dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18), mentre in Magna Grecia si potrà far tappa a Lizzano presso Tenute Emèra (dalle 10 alle 15). Procedendo verso il Salento, accoglieranno i wine lovers le cantine Hiso Telaray Libera Puglia di Mesagne (dalle 10 alle 18), Cantina Moros di Guagnano (dalle 17 alle 24) e Marulli di Copertino (dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18).

L'iniziativa, resa possibile grazie alla collaborazione dell'assessorato alle Risorse Agroalimentari della Regione Puglia, vedrà la personale partecipazione dell'assessore Fabrizio Nardoni che, per l'occasione, visiterà alle ore 11.00 la cantina Tenute Eméra di Lizzano.

Per tutte le news e i programmi in cantina visita www.mtvpuglia.it e le pagine social del Movimento.

terramaiorum entrata
 

Anche a Corato, all'ombra nobile di Castel del Monte, sulla scia del recupero delle tradizioni agricole del territorio, la Cooperativa Lavorazione Prodotti Agricoli Terra Maiorum apre al pubblico le porte della sede storica della cantina, per vivere insieme “La rievocazione storica della leggenda di San Martino”, nel nome di una ritrovata identità sociale. 

Alla Santa Messa in cantina, nella suggestione dell'allestimento a festa per rivivere le atmosfere di un tempo passato, seguirà la rievocazione in costume della Leggenda di San Martino. Il Santo di Tours noto per aver donato metà del suo mantello militare a un mendicante sofferente incontrato per strada, nella cui tradizione popolare è associato alle celebrazioni della maturazione del vino nuovo.

I partecipanti assisteranno all’entrata di San Martino su di un carro trainato da splendidi cavalli murgesi - esemplari dell’Accademia Nazionale di Arte Equestre Tra cui il Nero Luminoso di Franco Calise, la cui presenza sottolinea l’importanza dell’attenzione nei confronti della storia e dell’identità del territorio. A seguire poi  l’apertura delle botti, la benedizione del "vino nuovo" e i laboratori didattici per bambini.

La mattinata si chiuderà con una degustazione dei prodotti della Cooperativa Lavorazione Prodotti Agricoli Terra Maiorum, che ha organizzato l’evento in collaborazione con il GAL “Città di Castel del Monte”.

(gelormini@affaritaliani.it)

Tags:
coratoterra maiorumvinonuovocastel del monte
Loading...
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Alfio Bardolla. Reagire in modo innovativo con gli eventi LiveStream
Paolo Brambilla - Trendiest
Il virus è ovunque e non è liberale
Ernesto Vergani
Ok al riscatto della laurea in assenza di risposta dall'INPS
i più visti

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.