A- A+
PugliaItalia
Realtà Italia, Olivieri presenta le liste

Nel contesto di una delle grandi sale del Nicolaus Hotel Giacomo Olivieri ha presentato i candidati di Realtà Italia al Comune e ai 5 Municipi di Bari. Sul palco i 36 candidati al Comune assieme alllo stesso presidente, Giacomo Olivieri,  e al candidato alla presidenza del II Municipio, Andrea Dammacco.

L'incontro si è aperto con il divertente video "Happy from Realtà Italia", girato qualche giorno fa, con protagonisti la maggior parte dei candidati e i vertici del partito.

"In questa lista non ci sono candidature di servizio". Così Giacomo Olivieri, dopo aver ringraziato il suo staff per il prezioso lavoro svolto durante questa campagna elettorale, ha introdotto la presentazione dei candidati che affronteranno il 25 maggio prossimo la competizione amministrativa di Bari. Una lista perfettamente in sintonia con i dettami della nuova legge che esige, per la parità di genere, che nel caso si esprimano due preferenze, si indichi un uomo e una donna. "I nostri candidati sono espressioni di vita e lavoro veri e vissuti. Abbiamo professionisti, imprenditori, commercianti, impiegati che da sempre  sentono sulla loro pelle la città e le sue voci, i nostri concittadini e i loro problemi. Volutamente – ha proseguito Olivieri -  abbiamo tenuto questo, profilo concreto, perché è di una città concreta che dobbiamo occuparci".

Prima della presentazione delle 13 candidate e dei 23 candidati è intervenuto Andrea Dammacco. "Noi vogliamo partire dalle persone" ha dichiarato il candidato presidente, visibilmente emozionato perché poco prima, presentandolo, Olivieri lo aveva definito "la mia speranza”.

RealtàItalia liste
 

"Si dice che il II Municipio sia quello della gente agiata, che non ha problemi - ha proseguito Dammacco - ma non è vero. Qui il disagio c'è e non è solo quello che deriva dalla crisi o dalla mancanza di lavoro. Qui il disagio è anche quello dei nostri giovani che passano le serate a chattare senza nemmeno guardarsi negli occhi." Dammacco ha concluso ribadendo che “il Presidente del II Municipio saranno tutti  quei cittadini baresi che, votando per Realtà Italia, contribuiranno a instaurare un governo del Municipio di tipo innovativo e partecipato".

Ha partecipato alla kermesse anche Antonio Decaro, candidato sindaco per il centro sinistra che, subito dopo aver abbracciato Olivieri e Dammacco, riferendosi al valore politico dei candidati, ha detto "adesso capisco perché stavate per farmi uno sgambetto alle primarie". Poi ha ribadito il grande contributo al programma della coalizione che Realtà Italia ha fornito, soprattutto per quanto riguarda il welfare, sottolineando che aveva già preso contatti con il Ministro della Difesa per la riapertura delle caserme chiuse a Bari, tema questo molto caro a Realtà Italia. "Andiamo a vincere" ha infine esortato Decaro, accompagnato da un grande e convinto applauso degli oltre cinquecento cittadini che affollavano la sala.

Mentre scorrevano le videate con i nomi dei 70 candidati ai cinque Municipi baresi e con i nomi dei candidati ai Comuni di Foggia, Campobasso e Potenza, Giacomo Olivieri ha presentato l’iniziativa di solidarietà  che porterà i candidati eletti ad adottare una famiglia barese in difficoltà economiche.

(gelormini@affaritaliani.it)

Tags:
realtà italiabaricomunalilisteolivieridecaro
i blog di affari
FONDI PER ICT, CRISI, RETI CONTRO FURTI BENI CULTURALI, CONTRO OMOFOBIA
Boschiero Cinzia
Smettere di fumare: 5 step da seguire
Anna Capuano
Tosare il cane d’estate: una pratica inutile e dannosa
Anna Capuano
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.