A- A+
PugliaItalia
Digeronimo
 

"Da Bari e per Bari ma soprattutto con i cittadini baresi", è l'incipit del comunicato diffuso dalla costituenda associazione politico - culturale “Riconosciamo Bari”, che sarà presentata,  venerdì 6 dicembre.

"Un gruppo di cittadini che ha deciso di riprendere in mano le redini del proprio futuro individuale e collettivo", continua il comunicato.

"Un impegno complesso e gravoso, ma anche una sfida affascinante,  per riportare i cittadini ad avere un ruolo di primo piano nella gestione della cosa pubblica. Una presenza reale, quotidiana e non solo virtuale. Commercio, pubblica amministrazione, welfare, mobilità, ambiente, turismo, cultura. Su questi e altri temi  si stanno confrontando, da mesi, i componenti dell’associazione, in collaborazione con professionisti ed esperti esterni. Su queste tematiche e non solo, verterà l’incontro di venerdì 6 dicembre alle ore 11.30 in via Manzoni 119, in una location particolare ed emblematica".

All'incontro interverrà Desirèe Digeronimo.

Tags:
associazionericonosciamo baridigeronimo
i blog di affari
Separazione, padre assente da 20 anni: così i figli possono chiedere i danni
di Avv. Violante Di Falco *
Covid, per il siero benedetto denunciano i genitori. Così invocano la libertà
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Il Vaticano s'è svegliato. Ddl Zan figlio del nuovo ordine rifiuta i dissensi
L'OPINIONE di Diego Fusaro
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.