A- A+
PugliaItalia
Riforma Giustizia, rischi e confusioni

Gentile Redazione, 

Vorrei sottoporre alla Vs. attenzione un caso assurdo che si verifica ogni udienza dinanzi al Giudice di Pace e nei Tribunali  di  Italia ed, ancor più in particolare nel Comune di Monopoli.
 
Vorrei riportare la notizia sul Vs. prestigioso mezzo di informazione perchè sono certo che la questione dei Vice Procuratori Onorari e dei Giudici Onorari presto sarà un tema importante della Riforma della Giustizia e, spero, oggetto di Decisione della Suprema Corte Costituzione.
 
Premetto che ho una fiducia immensa nella Magistratura ma non condivido assolutamnete queste due figure IBRIDE E MALSANE dei Vice Procuratori Onorari e dei Giudici Onorari.
 
In merito al fatto se un ufficiale della Polizia Locale possa svolgere il ruolo di Vice Procuratore Onorario mi assilla costantemente sia per un discorso di etica e morale ( IN UN PERIODO DI VERA CRISI ECONOMICA, due stipendi, di cui uno di €.3.000,00,  quando c'è gente che non ne ha nemmeno uno) ma, soprattutto, per una questione costituzionale.
 
Può un ufficiale di polizia giudiziaria, quale è il comandante dei vigili urbani, appartenente ad una amministrazione pubblica (quella comunale) far parte anche di un'altra amministrazione pubblica, quella della giustizia, che è, per legge costituzionale, indipendente da ogni altro potere dello Stato? 
 
Possono "mischiarsi" due funzioni e due impieghi pubblici, quello comunale e quello del ministero della giustizia, secondo la legge italiana?
untitled
 
 
NON CREDO ASSOLUTAMENTE basti vedere i tantissimi casi italiani in cui dipendenti del ministero della giustizia hanno "provato" a chiedere un trasferimento in altri impieghi pubblici: IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA NON CONSENTE TRASFERIMENTI IN ALTRI MINISTERI O AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE ed allora come può un soggetto , quale un comandante della polizia municipale, far parte di entrambe le Amministrazioni?
 
Inoltre, CHI NE VERSA I CONTRIBUTI? l'Amminsitrazione Comunale provvede regolarmente, cosi come per tutti gli altri dipendenti, ed il MINISTERO DELLA GIUSTIZIA?
 
Se il Vice Procuratore Onorario che è dipendente di un Amministrazione Comunale si infortuna durante una udienza cosa accade?Se Vice Procuratori Onorari già Ufficiali dei Vigili Urbani   deve compiere un arresto durante un udienza agirà come ufficiale di P.G. o come autorità giudiziaria?
 
LA LEGGE, e con molta probabilità anche la discrezionalità di qualche Presidente di Tribunale, non consente che due magistrati parenti lavorino nello stesso Tribunale ma consente che vi lavori due magistrati sposati o un avvocato ed un magistrato parenti o sposati, ma la questione dei Vice Procuratori Onorari già Ufficiali dei Vigili Urbani è davvero assurda.
 
E POI VENIAMO AL CASO "PIETOSO E FUORILEGGE" DI MONOPOLI:
A Monopoli e solo a Monopoli c'è l'Aborto Giudiziario del VPO che è anche Ufficiale di P.G. giacchè la Dott.ssa Olga SALERNO, Cap. dei Vigili Urbani e Vice Procuratore Onorario, svolge nello stesso Comune entrambe le funzioni di Uff. di P.G. ed Autorità Giudiziaria, con la conseguenza che oltre ad essere dipendente di due Amministrazioni, ma sopratutto del Ministero della Giustizia (che per legge non consente trasferimenti in altre Amminstrazioni), è contestualmente nella stessa ora, nello stesso giorno e nello stesso luogo UFFICIALE DI P.G. e VICE PROCURATORE ONORARIO, ossia AUTORITA' GIUDIZIARIA, e quindi:
DOVE FINISCE IL DIRITTO, tanto declamato in questi gironi dai Magistrati, DELLA INDIPENDENZA DELLA MAGISTRATURA?
 
Ho provato a sollevare la questione un anno fa ( in allegato troverete copia della lettera) ma TUTTO TACE e nessuno, ripeto, NESSUNO SI E' DEGNATO DI RISPONDERMI O PROVVEDERE
 
( se per caso dovessi avere ragione, come credo di averne, che fine farebbero tutti quei processi che hanno visto un comandante dei vigili urbani svolgere, ILLEGITTIMAMENTE,  le funzioni di VPO?)
 
Se è vero che oggi la Giustizia siete Voi ed in italia si può avere giustizia solo scrivendo a Voi, beh allora spero che possiate fare giustizia.
 

 

Avv. Michele Mitrotti
e mail: avvocatomitrotti@libero.it
P.E.C.: michelemitrotti@legalmail.it

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
monopolimitrottirischigiudice paceonorarigiustiziariforma
i blog di affari
Svizzera, sì al Green Pass: il golpe globale del regime sanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Il gelato d' autunno a Longarone: il Made in Italy riparte in dolcezza
CasaebottegaJalisse
Covid: gettata la maschera, Mario Monti: "Trovare modalità meno democratiche"
L'OPINIONE di Diego Fusaro
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.