A- A+
PugliaItalia
Roccia delle Dolomiti e Pietra di Trani Nella verticale a 'Le Lampare al Fortino'

di Antonio V. Gelormini

 

Dalla roccia delle Dolomiti alla Pietra di Trani, dalle cime del Trentino all'artiglio lungo della Puglia, per una verticale che risalendo negli anni, farà vivere l'emozione di un'ascesa di sapori e abbinamenti ancora una volta capaci di stimolare le vette nobili di palati sopraffini e le intensità profonde delle sensazioni più celate.

Il Marchese Carlo Guerrieri Gonzaga con suo figlio Anselmo e il direttore Luigi Tinelli
 

 

Si rinnova venerdì 27 febbraio, l'esclusivo appuntamento con "La Cena delle Pietre" per gli amanti di enogastronomia presso lo slow restaurant Le Lampare al Fortino di Trani, che continua ad ospitare il prestigio di aziende meticolosamente selezionate. L'evento ideato dal patron Antonio Del Curatolo nella città della pietra per antonomasia, in riva al mare, grazie anche al recupero della ex Chiesa di S. Antuono e dell Fortino ad essa inglobata, prezioso mosaico architettonico di suggestiva bellezza.


Per la prima volta in Puglia e Basilicata, questo evento a Le Lampare al Fortino avrà come ospite la pluripremiata azienda trentina Tenuta San Leonardo dei marchesi Guerrieri Gonzaga, produttori di uno dei più grandi vini rossi italiani di taglio bordolese

 

La Tenuta, un vero e proprio monumento al Bordeaux tra le Dolomiti, poggia su particolari suoli originati dai materiali dei diversi versanti di rocce calcaree, erosi dalle antiche alluvioni fluviali, e gode di un microclima eccezionalmente temperato

San Leonardo in Verticale II
 

 

Nelle cantine della Tenuta, dalla più moderna barricaia sino ad inoltrarsi nelle antiche cantine con volte risalenti al XV secolo, il vino viene lavorato secondo una nobile tradizione artigianale. Grazie a fermentazioni esclusivamente in tini di cemento, ad un invecchiamento in botti e botticelle di pregiato legno di rovere e ad un prolungato affinamento in bottiglia, il San Leonardo raggiunge con calma e determinazione la sua vetta qualitativa e la sua raffinata eleganza.

 

Lampare Trani1
 

Durante la cengourmet verranno degustate in verticale le annate 2008, 2007, 2004 e 2000 del San Leonardo, le famose grappe e anche lo champagne Bauget Jouette Rose' Brut, con la presenza del marchese Carlo Guerrieri Gonzagadel brand manager delle cantine San Leonardo, Fulvio Rimini e del presidente dell'associazione culturale Ricerca e Qualità, Vittorio Cavaliere. 

 

A loro sarà affidato il compito di illustrare la filosofia da cui nascono questi vini, protagonisti di un nuovo e vincente connubio con le storiche pietre di Puglia e di raccontare le peculiarità del territorio che lrende particolarmente pregiati.


L'iniziativa resta nel quadro di appuntamenti del ristorante Le Lampare al Fortino mirati alla valorizzazione del territorio pugliese, per farne fulcro vitale di produzione e consumazione eccellente nel panorama del vino in Italia.

 

(gelormini@affaritaliani.it)

Tags:
tranidolomitisan leonardoguerrieri-gonzagaverticalerocciacenapietredel curatolo
i blog di affari
Lions Club Lecce ringrazia azienda di Bergamo
Cartelle esattoriali: quali anni d’imposta può chiedere il Fisco?
Dalla pandemia alla Nato, il doppiopesimo egocentrico della Svezia
Di Massimo Puricelli*
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.