A- A+
PugliaItalia
Schittulli: "Contro l'embargo, non compriamo prodotti francesi"

Dichiarazione del candidato presidente alla Regione Puglia per il centrodestra, Francesco Schittulli.

"Da oggi la Francia annuncia il blocco delle importazioni agroalimentari “sensibili alla Xylella fastidiosa e provenienti dalle zone colpite dal batterio”. Vale a dire dalla Puglia. L'embargo si estenderà anche per i prodotti provenienti dall’ulivo, dalla vite, dagli agrumi, nonché i prodotti vegetali come l’avocado, l’erba medica, l’oleandro, la quercia e l’acero. In un momento di crisi economica che colpisce i nostri agricoltori, già duramente colpiti dall’epidemia e dalle tasse ingiuste come l’Imu agricola, le nostre imprese olivicole, le nostre cooperative agricole, i nostri frantoi, i nostri vivai pugliesi rischiano davvero il collasso".

Xylella(1)
 

"Le responsabilità politico-amministrative sono ben individuate e risiedono tutte in capo alla Regione Puglia. L’ho denunciato più volte e ritengo che susciti indignazione  chi afferma di avere in tasca la soluzione al problema della Xylella e di volerla svelare solo fra due mesi se (ma non accadrà mai!) diventasse presidente della nostra Regione. Un atteggiamento irresponsabile".

"Ed oggi sono solidale con tutti coloro che dal blocco con la Francia ricevono un danno economico. Per questo invito i pugliesi a non compare, di rimando, prodotti francesi. Intendo così richiamare l’attenzione di un governo, quello francese, che non può unilateralmente, venendo meno anche a quelli che sono gli accordi Europei di libera circolazione delle merci, decidere di bloccare i nostri prodotti: il nostro vero “Made in Puglia”. Non compriamo profumi, formaggi, borse, abbiagliamento e tutto quello che viene prodotto in Francia. Compriamo i nostri prodotti pugliesi".

Tags:
schittullifranciaxylellaembargoboicottaggio
i blog di affari
Reddito di cittadinanza, chi lo percepisce non ottiene l'assegno divorzile
di Francesca Albi*
FONDI PER ICT, CRISI, RETI CONTRO FURTI BENI CULTURALI, CONTRO OMOFOBIA
Boschiero Cinzia
Smettere di fumare: 5 step da seguire
Anna Capuano
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.