A- A+
PugliaItalia
Schittulli: "Lacrime e strabismo politico della Poli Bortone"

La dichiarazione del candidato alla presidenza della Regione Puglia del centrodestra, Francesco Schittulli, dopo la richiesta di dimissioni fatta da Adriana Poli Bortone al Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, ed al Ministro agli Interni, Angelino Alfano, per la tragedia nel Canale di Sicilia:

“Leggo che la mia ex grande sostenitrice Adriana Poli Bortone – oggi candidata alla presidenza della Regione Puglia con Forza Italia e Lega Nord – chiede sdegnata le dimissioni del ministro Angelino Alfano, strumentalizzando esclusivamente ai fini della propria campagna elettorale una tragedia umana senza precedenti per il nostro Mediterraneo.

Io non sono un politico di lungo corso come la senatrice e quindi non comprendo le dinamiche politiche che stanno dietro a certe affermazioni, ma chiedo alla Poli Bortone: Forza Italia che la sostiene in Puglia è la stessa che in queste Regionali ha già fatto accordi con l’Ncd di Alfano per sostenere Caldoro in Campania, Ricci in Umbria e Spacca nelle Marche? Ed è la stessa che governa in Lombardia con Ncd e la Lega Nord del suo amico Salvini?

Standso così le cose delle due l’una: o Forza Italia è un partito federale su base regionale. E allora le querelle pugliese non ha ragion d’essere, oppure il problema immigrazione, per la Poli Bortone e i suoi alleati, è solo pugliese e non, invece, italiano o, meglio, europeo. Per cui in Puglia si chiedono le dimissioni di Alfano, mentre in Lombardia Forza Italia, Alfano e Salvini governano insieme.

Ma forse è il caso di non farsi così tante domande. Le risposte sono tutte nelle lacrime che la Poli Bortone versò per me alla presentazione della mia candidatura appena un mese fa”.

Tags:
schittullipoli bortonelacrimestrabismopoliticaalfanotragediaimmigrati
Loading...
i blog di affari
Casaleggio e i 5Stelle: quel sospetto sulle ricandidature
Premio Golia 2021: straordinaria partecipazione
Laurea bruciando i tempi? Prima bisogna risvegliare la passione per la cultura
L'OPINIONE di Diego Fusaro
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.