A- A+
PugliaItalia
Solstizio per l'estate pugliese Da Ostuni a Lecce, da Trani a Molfetta

Con l’arrivo del solstizio d’estate la stagione in Puglia prende il via e prova a scacciare le nuvole colme d’acqua, per tuffarsi in un mare d’iniziative sotto le stelle. Da Ostuni a Lecce, da Trani a Molfetta nell’Oasi naturale di Torre Calderina e non solo.

L'estate si veste di bianco per il Grand Opening del White Ostuni, venerdì 20 giugno per celebrare la più bella stagione dell'anno. dopo il Soft Opening mattutino di fine maggio, e per creare un'atmosfera magica, baciata dalla luna e bagnata dal mare.

Una serata intensa, cadenzata da giochi di luce in consolle e costellazioni in cielo, uno spettacolo d'intrattenimento, relax, gusto, bella compagnia,.con la brezza marina in sottofondo, e i music designer Nico Rinaldi e Ciccio dB.

IMG 3773
 

Lecce rivendica il primato dell’autenticità per il “Caffè al ghiaccio con latte di mandorla”, la bevanda cult dell’estate. E il solo posto per godersi la capitale del barocco dall’alto: il roof garden del Risorgimento Resort, (unico cinque stelle lusso a Lecce), è il più speciale anche per assaggiare la bibita must, che qui è preparata solo come tradizione impone

Il caffè, infatti nell’estate salentina si beve in ghiaccio, e rigorosamente con il latte di mandorla al posto dello zucchero. Al mattino per il buongiorno, al pomeriggio dopo pranzo o anche alla sera. Talvolta sostituisce persino l’aperitivo. No, non importa l’ora: fondamentale che sia freddo, freddissimo, e molto dolce. Perché è così che anche nelle giornate più calde torna il buonumore.

Semplicità e dolcezza: c’è tutta l’essenza di questa terra meravigliosa tra due mari nella bevanda cult dell’estate in Salento. Quello in ghiaccio al roof garden Le Quattro Spezierie si fa con il latte di mandorla artigianale, preparato anche dalla crew dello chef Cosimo Simmini, che da sempre nella sua cucina coniuga la tradizione del territorio con le tecniche più innovative per piatti dolci e salati difficili da dimenticare.

Nel cuore del centro storico di Lecce, il panorama sui tetti della città con la cupola del Duomo a fare da sfondo è un sogno, e la location davvero esclusiva sarà scenario anche di feste e numerosi eventi enogastronomici, musicali e letterari con un fitto calendario che come sempre non mancherà di attirare l'attenzione dei salentini e dei turisti di passaggio in città.


E per chi proprio non riesce a farci un salto, ecco la ricetta:

IMG 3783
 

Caffè in ghiaccio con latte di mandorla

Ingredienti: una tazzina di caffè espresso bollente, latte di mandorla, ghiaccio.

Procedimento: riempire il bicchiere di ghiaccio e lasciarlo raffreddare, quindi eliminare possibili residui di acqua. Versare un cucchiaio di latte di mandorla, ersare un caffè espresso amaro. Il caffè è pronto per essere gustato.

 

A Trani, invece, sarà un tuffo nei gloriosi anni ’60 ad accogliere l’estate tanto attesa. Si, quel pezzo, proprio quello, quello che ti faceva battere il cuore, quello che ti ricordava il primo bacio con la ragazza che avevi visto sulla spiaggia, il mood dell’età più bella, quella spensierata, dei primi amori, delle corse a perdifiato, delle traversate col pattino, delle cose semplici ma con quel gusto indimenticabile, per sempre stampate nella memoria di chi le ha vissute.

Questo è  I Mitici, non un semplice amarcord, ma la capacità di ritrovare il profumo, l’allure, il gusto, i sentori della grande bellezza degli anni ’60-’70-’80, le tre decadi che più hanno segnato la storia della musica e del costume ma anche il dna di chi quegli anni li ha vissuti. E’ ciò che si propone, con tre eventi studiati ad hoc, il tempio della dolce vita pugliese, La Lampara, locale storico, concepito dalla mente di uno degli architetti di grido degli anni ’50, Juan de La Fuente, divenuto presto meta di attori, cantanti e personaggi della tv.

Il 21 giugno sarà una sorta di “prologo ideale”, che porterà alle celebrazioni dei sessant’anni de La Lampara nel prossimo autunno. Tra tradizione e innovazione gli ingredienti delle tre serate, una per ogni decade, saranno la musica dal vivo, per un flashback costante nei 30 anni carichi di storia e cultura, e i menu tipici del tempo, reinterpretati da abili chef in chiave moderna.

Lampara
 

La prima de “I Mitici”andrà in scena sabato 21 giugno, solstizio d’estate, con l’omaggio agli anni ’60. Gli anni in cui si andava formando e affermando il brand per cui noi italiani siamo riconoscibili e riconosciuti in tutto il mondo: l’italian style, traghettandoci nel mito. L’istantanea di una nazione in pieno boom economico, con le vespe e le 500, emblema della corsa verso il futuro e il progresso del Bel Paese. I Mitici anni ’60, osannati dalla critica, a cui sono stati dedicati film, mostre, programmi tv, quelli che più di ogni altra decade hanno rappresentato il giro di boa verso il cambiamento.

Un evento destinato a lasciare il segno tra musica, stile e la grande cucina italiana di quegli anni reinterpretata da mani sapienti in chiave contemporanea: sarà come surfare tra l'antipasto all'italiana, il polpettone, le alici marinate, la pasta al forno e la cremolata.

Conduce la serata Tommaso Amato, al piano il maestro Domenico Balducci, in voce Raffaella Distaso, Pino Catino alla batteria, Carmine Trecciano alla chitarra e Dario Doronzo tromba e Felicoro.

Tutti i commensali potranno esprimere la propria preferenza per un “gran lento a centro pista” durante la serata. Dopo la cena: dj set e american bar, come si faceva nell’estate del sessanta, in riva al mare, a La Lampara, a Trani.

Ogni sera per l’occasione a La Lampara faranno bella mostra di sé vespe delle tre decadi da celebrare, quelle che hanno reso mito e punto di riferimento il club per eccellenza della dolce vita tranese, con la collaborazione dei collezionisti del moto club Turenum.

jb
 

Pochi chilometri di costa e tutti a bordo piscina, a Molfetta, per festeggiare i vent’anni del Jubileebeach, una grande avventura cominciata nell’estate del 1994. Pronti a soffiare sulle venti candeline dell’unico club in Italia con dentro tre club, tenendo lo sguardo rivolto al cielo per vedere le evoluzioni aeree che disegnerà - sospeso - l’acrobata Nicola Gattullo, direttamente dal teatro la Fenice di Venezia, e per ammirare i fuochi pirotecnici nella volta stellare sopra di lui. Un grande party nella main room per ripercorrere le hit che hanno scandito il ritmo di due decadi con le ballerine a pelo d’acqua.

Special guest di sabato 21 giugno un dj producer, Samuele Sartini ( Sam project), che saprà intepretare appieno il clima di festa della serata. Testimonial d’eccezione della house music made in Italy, la sua ascesa è inarrestabile: dalla soulful delle hit “Fly” e “Let’s Get Back The Feeling”, interpretate dalle voci uniche di CeCe Rogers e Michael Watford alla funcky house di "Love Shine", "Jumping" e "Mr. Gorgeous", fino a scalare le dance charts con "Love U Seek", interpretato da Amanda Wilson, e "You Got To Release" affidato ai vocals di Peyton.

Un doppio disco di platino e numerosi dischi d'oro per "Seek Bromance", la fusione della voce di "Love U Seek" con il brano "Bromance" della star svedese Avicii. Remixer di artisti del livello di Calvin Harris, Roger Sanchez, Bob Sinclar, Ultra Naté, Inna e persino della italianissima rock star Vasco Rossi. Appena uscito sulla prestigiosa label D:Vision il brano “So Glamourous” che sancisce e consacra la sua collaborazione con la house diva Ultra Naté.

(gelormini@affaritaliani.it)

 

Tags:
solstiziolecceostunitranimolfetta estatepugliastagione
i blog di affari
FONDI PER ICT, CRISI, RETI CONTRO FURTI BENI CULTURALI, CONTRO OMOFOBIA
Boschiero Cinzia
Smettere di fumare: 5 step da seguire
Anna Capuano
Tosare il cane d’estate: una pratica inutile e dannosa
Anna Capuano
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.