A- A+
PugliaItalia
Spizzico, Facchini e Co. lasciano Digeronimo

Gianvito Spizzico, Patrizia Facchini e Massimiliano Napoleone, presidente e componenti del Comitato Esecutivo dell’associazione Riconosciamo Bari, unitamente ai soci Valeria Colonna e Cosimo Leo, al termine di una riunione del Comitato Esecutivo, hanno rimesso il mandato e lasciato l’Associazione.

I componenti, tra cui 3 soci fondatori, rivendicano il merito di aver comunque di aver contribuito, insieme ad altri amici, a costruire un soggetto politico che, anche per il Programma “Bari in 100 pagine” si è conquistato - nella pur breve storia della sua comparsa sulla scena politica barese - il rispetto e l'ammirazione di molti soggetti politici diversi.

Facchini Digeronimo
 

"Nel confermare la stima ed amicizia verso gli altri aderenti a Riconosciamo Bari", si dichiara nel comunicato, "con cui si è condiviso una parte del percorso, e nel confermare affetto ed amicizia nei confronti di Desirèe Digeronimo - alla cui candidatura hanno contribuito con passione e a cui suggeriscono di tornare ad approfondire e rilanciare i temi delle proposte - dopo accurata analisi del quadro di riferimento complessivo e di iniziative estemporanee, ma dannose e inconcludenti, in virtù delle forti differenziazioni che in politica non costituiscono una banale e mera somma aritmetica, ritengono che non sussistano più le condizioni per proseguire in questo percorso di impegno civico, essendosi consumata l’esperienza di poter contribuire alla costruzione di un contenitore “laboratorio” politico e culturale, sede di confronto, dibattito e proposta sulle tematiche cittadine fra parti diverse e fra “alleati”.

Il comunicato porta la firma di: Gianvito Spizzico, Valeria Colonna, Patrizia Facchini, Massimiliano Napoleone, Cosimo Leo

Tags:
spizzicofranchinidigeronimonapoleonerottura
i blog di affari
Il “vecchio” Biden indica i nemici Cina e Russia
Di Ernesto Vergani
Faccia a faccia Salvini-Draghi: "Cosa ho chiesto al premier"
Covid, lo smart working è il paradiso soltanto per i gruppi dominanti
L'OPINIONE di Diego Fusaro
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.