A- A+
PugliaItalia
Legrottaglie

Le vicende tarantine delle ultime ore chiudono una lunga serie di indagini legate a fatti gravi e politicamente inaccettabili.

Mi preme ricordare che il Pd pugliese ha espresso da tempo una posizione chiara sul caso Ilva, trovando un punto di sintesi ed equilibrio nella legge dello scorso dicembre.

Nel rispetto del complesso lavoro della magistratura è dunque  utile affidarsi ad essa per la verifica puntuale delle pesanti accuse che hanno coinvolto il Presidente della Provincia di Taranto Gianni Florido.

Rimarcata la vicinanza umana è evidente che la gravità del reato contestato ci porta a condannare fermamente l'accaduto.

La mia richiesta, a 10 giorni dalle elezioni amministrative, è però quella di  non livellare e unificare critiche e giudizi.

L'ambientalismo aggressivo e l'antipolitica dilagante non accumi tutti. Il Pd ha a cuore da sempre la tutela e la valorizzazione del territorio jonico e lavoreremo con determinazione e umiltà per recuperare il rapporto di credibilità umana e  politica con la nostra gente.

Loredana Legrottaglie
Responsabile Enti Locali Pd Puglia

Tags:
floridochiarezzatarantolegrottagliepdamministrative
i blog di affari
Sistemi di raccomandazione in retail ed education con aKite e SocialThingum
di Francesco Epifania
Cav in campo per le Comunali: "Con Salvini intesa su tutto"
"Ecco il nostro compito: un partito repubblicano"
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.