A- A+
PugliaItalia
Taranto, lo spiraglio

di Cosimo Argentina

Ieri ho intravisto uno spiraglio. Lo spiraglio per Taranto.

Ah, cazzo se l'ho visto! Cosa? Niente, direte voi! Una barca... un peschereccio... un gruppo di ragazzi, ragazze e uomini di mare... in culo all'arsenale, all'acciaio e a tutto quello che ci è ricaduto in testa in questi decenni Mimmo Bisignano, Gabriele Albano, Giuseppe alle reti e altri lupi ionici mi hanno indicato la strada.

Ne scriverò... eccome se ne scriverò... ovunque sia possibile! Cristosanto, è come nella Lettera Rubata di Edgar Allan Poe... ce l'hai sotto gli occhi, la soluzione, ma i padroni del vapore non la vedono o fanno finta di niente.

Prendi un peschereccio, prendi un gruppo di persone lungimiranti e metti in piedi un'attività turistica dove mostri i gioielli di famiglia: il mare, le reti addugliate, l'odore dei flutti finiti sulle boe, le insenature, le anse, i tramonti, piatti di carta colmi di frutti di mare e tutto il resto.

Ti accorgi che la Città Vecchia mica è un covo di delinquenti!!! E' il punto di imbarco e approdo di un mondo liquido che fino a oggi abbiamo assaggiato solo a scartamento ridotto.

Insomma c'è qualcuno, a Taranto, che oltre a far virare le imbarcazioni, sta cercando di rimettere in sella il futuro di questa città. Per quello che vale, il mio vecchio e arrugginito arpione intinto di inchiostro è per la loro causa...

Tags:
spiragliotarantocosimo argentinapeschereccioragazzi
Loading...
i blog di affari
Casaleggio e i 5Stelle: quel sospetto sulle ricandidature
Premio Golia 2021: straordinaria partecipazione
Laurea bruciando i tempi? Prima bisogna risvegliare la passione per la cultura
L'OPINIONE di Diego Fusaro
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.