A- A+
PugliaItalia
tomaselli2

Le norme contenute nell'ultimo decreto del Governo con cui si autorizza la costruzione di due nuove discariche all'interno dello stabilimento ILVA rappresentano una scelta utile, per quanto straordinaria, per consolidare il processo di risanamento ambientale avviato nei mesi scorsi.

Tale intervento risulta, con onestà, assolutamente necessario e funzionale sia per la effettiva e concreta realizzazione delle imponenti attività di bonifica del sito di Taranto, previste nei vari provvedimenti adottati da un anno a questa parte, nonché per ridurre costi e liberare, quindi, risorse da destinare alla piena attuazione delle prescrizioni AIA.

Obiettivi e condizioni in virtù dei quali Governo e Parlamento hanno approvato norme per la continuità produttiva e ne hanno affidato la responsabilità ad un commissario straordinario e a un sub commissario con delega alle questioni ambientali,  in sostituzione della proprietà.

D'altro canto, le preoccupazione avanzate in questi giorni, sia dagli enti locali che dalla comunità tarantina, sono del tutto legittime e vanno assolutamente considerate. Del resto, proprio per garantire un percorso di costruzione delle discariche quanto più trasparente e condiviso possibile, in Senato nel corso dell'esame dell'ultimo Decreto ILVA è stato approvato, su nostra iniziativa, un ordine del giorno che impegna il Governo a procedere in tale direzione con il pieno coinvolgimento di Regione Puglia e Arpa.

Il PD é impegnato affinché nell'esame parlamentare di questo nuovo provvedimento si definisca puntualmente un sistema di controlli e di monitoraggio sia della fase realizzativa che poi della gestione delle nuove discariche, così da assicurare pienamente la domanda di trasparenza che viene dal territorio.

Sen. Salvatore Tomaselli

Capogruppo PD Commissione Industria

Tags:
ilvadiscarichetarantostattetomasellipd
i blog di affari
Smettere di fumare: 5 step da seguire
Anna Capuano
Tosare il cane d’estate: una pratica inutile e dannosa
Anna Capuano
allenare la mandibola: Benefici ed esercizi
Anna Capuano
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.