A- A+
PugliaItalia
Torna la festa della 'Vidua Vidue' Bari dà un futuro al proprio passato

di Antonio V. Gelormini

Istituita nell’anno 1003 d.C. per celebrare la liberazione di Bari dall’assedio saraceno, iniziato il 2 di maggio del 1002 e terminato il 18 di ottobre dello stesso anno grazie all’intervento di una flotta veneziana, la festa della Vidua Vidue si è celebrata per 965 anni (sino al 1968).

Fino a quando problamatiche di gestione e sovrapposizioni con la festività cattolica di Pentecoste ne affievolirono attacamento diffuso e forza rievocativa dell'evento, facendo pian piano scivolare nel limbo-letargo dell'apatia e dell'oblio un appuntamento tra i più tradizionali della comunità levantina.

L'evento storico era comunemente celebrato e rappresentato sul prezioso arazzo di Gaetano Armenise, che faceva da controsipario sul palcoscenico del Teatro Petruzzelli. Ma anche questa testimonianza "artistica", fatalmente, "andò in fumo" con il tragico incendio del 1987.

vidua vidue4
 

Ora, anche dopo la pubblicazione del romanzo storico di Vito Antonio Loprieno "Il XIII papiro" - Il Grillo Editore, accogliendo la petizione firmata da oltre 400 baresi, la Commissione Cultura del Comune di Bari ha approvato il ripristino della festa, lavorando insieme ai soggetti promotori per realizzare l’edizione 2014 della manifestazione.

A Palazzo di città, alla presenza dell’assessore alle Culture Silvio Maselli e del presidente della Commissione Cultura Giuseppe Cascella, la presidente dell’associazione La Vidua Vidue Paola Di Marzo, il vicepresidente Luigi Spezzacatene e l’ispiratore del ripristino della festa Antonio Loprieno hanno presentatoillustreranno il programma dei festeggiamenti della Vidua Vidue, che si terranno il 18 e 19 ottobre prossimi.

Ritorna, quindi, l'antica festa con una serie di manifestazioni culturali e di spettacoli animati da artisti e intellettuali impegnati nel recuero di un'identità storica e di un segmento importante di tradizioni popolari.

Teatro, rievocazione storica, conferenze, visite guidate nei luoghi della Bari Bizantina: per due giorni la città vecchia si riapproprierà di una festa che risale al Medioevo, le cui diverse celebrazioni rievocative nel tempo - spesso accmpagnate nelle edizioni più recenti da classici fuochi pirotecnici e immancabili spari di mortaretti - hanno anche contribuito a generare qualche malintesi storico. Primo fra tutti il riferimento a "impossibili" cannoni sulle navi veneziane, già nell'anno 1003. Più probabile la presenza di catapulte e marchingegni per lanciare palle di fuoco devastanti

Per l'occasione il gruppo musicale dei Radicanto ha composto una canzone intitolata proprio "La Vidua Vidue"

(gelormini@affaritaliani.it)

sipariopetruzzelli
 

PROGRAMMA DEFINITIVO DELLA ‘VIDUA VIDUE’

Sabato 18

10.00

Convegno “Bari 1002”    

Foyer Teatro Petruzzelli         

18:00 

Timpanisti Nicolaus

Piazza Mercantile

18:00

Mostra fotografica di Bari ad inizio secolo

Esposizione di libri di storia delle tradizioni baresi 

Costumi in mostra del XI° secolo

Sala Murat

19:00 – 22:00

Rievocazione storica del mercato medievale

Fortino (livello superiore)

20:00 – 22:00

Teatro itinerante con Gigi De Santis, Enzo Vacca,

Nicola Pignataro, Giuseppe De Trizio, Maria Giaquinto,

Roberto Negri, Ivan Dell’Edera, Gianni Gelao,

Stefano Bitetti. Coordinamento Artistico Vito Signorile

Inizio: Fortino (livello superiore)

Vidua Vidue1
 

---------------------- 

Domenica 19

10:00 – 13:00

Bassa banda popolare e banditore

Per le vie della città vecchia

Rievocazione storica del mercato medievale

Mostra fotografica di Bari ad inizio secolo

Esposizione di libri di storia delle tradizioni baresi 

Costumi in mostra del XI° secolo

Fortino (livello superiore) e Sala Murat

10:00 – 12:00                                                                                      

Visite guidate nei luoghi della Bari bizantina

Inizio: Fortino (livello superiore)

10:00 – 12:00

Veleggiata per giovani navigatori

Mare antistante la muraglia

11:30

Timpanisti Nicolaus

Basilica di S. Nicola

12:30 

Rito di chiusura della festa e Saluti del Sindaco

Fortino (livello superiore)

---------------

Pubblicato in precedneza: ‘Il XIII papiro’ e il sogno moresco Loprieno:…

 

Tags:
vidua viduefestapassatoloprienobariveneziani
i blog di affari
Reddito di cittadinanza, chi lo percepisce non ottiene l'assegno divorzile
di Francesca Albi*
FONDI PER ICT, CRISI, RETI CONTRO FURTI BENI CULTURALI, CONTRO OMOFOBIA
Boschiero Cinzia
Smettere di fumare: 5 step da seguire
Anna Capuano
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.