A- A+
PugliaItalia
Premi

“Grazie Ettore, davvero. Ti vorrei ringraziare per come ci incoraggi, per la storia che incarni e che ci stimola sempre a provare a cercare ancora la bellezza, la verità, la giustizia. E’ difficile ritrovare ogni giorno una motivazione forte per spendere parole e per cercare ancora”.

Così, il Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola, intervenendo quest’oggi a Bari alla conferenza stampa di chiusura della quarta edizione del Bif&st 2013, ha voluto ringraziare il Presidente del Bari International Film Festival, Ettore Scola. Con Vendola in conferenza stampa, l’assessore al Mediterraneo, Cultura e Turismo Silvia Godelli, il direttore artistico del Bif&st 2013 Felice Laudadio e il Presidente di Apulia Film Commission Antonella Gaeta.

“Credo che in questo Festival - ha aggiunto Vendola - noi facciamo vivere davvero il cinema anche come scrigno della socialità, come ago e filo che ricuce il nostro intelligente piacevole stare insieme”.

Vendola poi ha parlato di “una necessità politica di andare al cinema, per mettere meglio a fuoco le cose che sono intorno a noi, avendo tutti quanti lo sguardo un po’ appannato”.

La verità per Vendola “è che abbiamo poco frequentato la cultura, l’abbiamo immaginata solo come mercato e industria e immaginandola così l’abbiamo talmente maltrattata da non farci venire in mente l’idea che è ridicolo mandare a scuola i nostri figli senza che nelle nostre scuole si insegni cinema o storia della musica”.

Gli altri ringraziamenti del presidente Vendola per l’ottimo risultato del Bifest 2013 (gli organizzatori hanno parlato di circa 70mila presenze) sono stati per il direttore artistico del Bif&st Felice Laudadio per il suo essere “rigoroso, appassionato, limpido, vulcanico, privo di retropensiero. Un grande organizzatore della vita culturale e civile".

"L’animatore di un festival che sta restituendo alla Puglia il ruolo che le compete sulla scena della vita culturale”, per l’assessore regionale Silvia Godelli “la persona che è riuscita a trasformare una visione della Puglia in una politica pubblica cosi efficace e capace di sortire effetti straordinari nel territorio. Una macchina da guerra contro il fascino discreto dell’ignoranza” e infine per Antonella Gaeta e Silvio Maselli che hanno animato la film commission pugliese.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
vendolalaudadiobif&stbariscrignosocialità
i blog di affari
Svizzera, sì al Green Pass: il golpe globale del regime sanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Il gelato d' autunno a Longarone: il Made in Italy riparte in dolcezza
CasaebottegaJalisse
Covid: gettata la maschera, Mario Monti: "Trovare modalità meno democratiche"
L'OPINIONE di Diego Fusaro
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.