A- A+
PugliaItalia
Vendola scrive e striglia il Sindaco di Taranto

In vista della chiusura dell’attuale ciclo di programmazione e avendo consapevolezza che “nel Programma  PIC URBAN TARANTO 2000- 2006 sono stati finanziati alcuni progetti non completati nei termini previsti dal Regolamento comunitario con specifico riferimento a Palazzo Carducci, Palazzo Troylo e Teatro Fusco”, il Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola ha scritto al Sindaco di Taranto, Ezio Stefàno per sollecitargli “ogni utile iniziativa volta ad assicurare il completamento di questi interventi nei termini previsti dalle scadenze comunitarie”.

StefanoTA Vendola2
 

“Per evitare la restituzione alla Commissione Europea degli importi già rendicontati nel Programma PIC Urban (pari a circa 6 milioni di euro) - si legge nella lettera - la Regione Puglia si è impegnata ad assicurare il completamento dei tre progetti suindicati a valere sulle risorse del PO FESR Puglia 2007-2013, come espressamente richiesto dall’Unione Europea quale condizione indispensabile per confermare il finanziamento iniziale a favore del Comune di Taranto”.

Vendola ha dunque espresso al Sindaco grande “preoccupazione per i consistenti ritardi che caratterizzano da tempo l’attuazione degli interventi (la cui rendicontazione completa deve avvenire entro e non oltre il 2015) che, qualora confermati, comporterebbero un danno economico per entrambe le Amministrazioni coinvolte, nonché la perdita di importanti opportunità per contribuire a rilanciare le sorti di una città già particolarmente segnata come Taranto”.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
vendolatarantosindacostefànoeuroparisorse
i blog di affari
Italia nazione più colpita in Europa dal traffico di identità digitale
Con Enrico Letta c’è il futuro verde del PD e dell’Italia
Mauro Buschini*
Riforma Fiscale 2021: cosa cambia davvero per le imprese?
Gianluca Massini Rosati
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.