A- A+
PugliaItalia
Vendola: "Strage efferata. Lo Stato reagisca"

“Credo che lo stato debba reagire di fronte ad una strage così efferata, che ancora una volta dimostra quanto la modalità operativa della mafia abbia dentro di sé un codice di disumanità e di barbarie assoluta”.

Così ha commentato il Presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, a margine del Congresso Flai-Cgil sulla legalità, la strage avvenuta a Taranto, che è costata la vita a tre persone, di cui un bambino di quattro anni.

“Non si è esitato  – ha proseguito Vendola –  a fare strage: pur di colpire un obiettivo, non si è esitato a uccidere donne e bambini. Per Taranto è un drammatico risveglio. Forse è un momento in cui, in tante parti d’Italia, occorrerebbe fare il punto su quale sia la capacità della mafia anche di intercettare il disagio sociale, per costruire controllo del territorio e penetrazione nella vita sociale”.

Taranto strage fam
 

“Le forze dell’ordine – ha continuato il Presidente della Regione Puglia – e la magistratura facciano piena luce, consegnino alla giustizia gli autori di questa strage, ma tutti quanti noi siamo chiamati a compiere una riflessione sui rischi che tornino gli anni peggiori in una città come Taranto e non solo”.

Il Presidente Vendola ha poi richiamato il tema del congresso Flai-Cgil a cui ha partecipato questa mattina: la legalità nei luoghi di lavoro.

“L’illegalità – ha detto – è una specie di autostrada che consente di arrivare a tutte le destinazioni desiderate. La mafia cresce quando la gente ha paura, quando non c’è la speranza dell’esercizio dei diritti fondamentali. La mafia cresce quando le condizioni, anche di organizzazione del mercato del lavoro, sono segnate dall’illegalità, dal sommerso, dalla concorrenza sleale sul costo del lavoro”.

“Il lavoro nero – ha concluso Vendola – il capolarato, la riduzione in schiavitù delle persone che lavorano sono fenomeni che alimentano quella cultura mafiosa, che poi consente ai clan, ai boss, ai gruppi armati di fare la propria escalation violenta”.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
stragevendolastatoefferata
i blog di affari
Giustizia civile: ok celerità ma attenzione ai diritti fondamentali
DONAZIONI DI SANGUE, AIUTI E PROGETTI PER AGRICOLTURA E BIOGAS
Boschiero Cinzia
Atti fiscali illegittimi: Convegno a Milano il 20 maggio
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.