A- A+
PugliaItalia

Una dichiarazione del Senatore della Repubblica Dario Stefàno insignito a Verona, nell’ambito della 47° edizione del Vinitaly, del titolo di “Benemerito della Vitivinicoltura italiana” che ogni anno viene tradizionalmente consegnato con la Medaglia di Cangrande.

 

“Ricevo simbolicamente io questo titolo, che mi inorgoglisce, ma che condivido con tutti i produttori pugliesi, uno ad uno, perché lo considero un riconoscimento al lavoro che abbiamo fatto con tutto il sistema in questi anni e che ci ha consentito di fare il grande salto di qualità.

 

Ringrazio l’assessore Nardoni per aver dato corpo al desiderio ed alle sollecitazioni dei produttori che proprio con questo spirito hanno voluto che quest’anno il titolo di Benemerito andasse a me e, attraverso me, ad ognuno di loro.

 

È un fatto che mi commuove, così come mi commuove essere a Verona quest’anno in una veste nuova a guardare con occhi “diversi”, ma sempre innamorati della mia Puglia, il lavoro che abbiamo puntigliosamente fatto sino a poche settimane fa per organizzare al meglio la presenza della Puglia vitivinicola che, sono certo, sarà grande protagonista del Vinitaly anche quest’anno.

 

La mia presenza vuol essere anche, ancora una volta, la conferma di come da nuove postazioni e con nuovi ruoli continuerà il mio impegno per la nostra agricoltura e per i nostri prodotti di qualità”.

 

(photo: Michelangelo Princiotta)

Iscriviti alla newsletter
Tags:
vinitalystefànobenemeritomedagliacangrande
i blog di affari
ETICA E GIORNALISMO, AIUTI EUROPEI PER REGIONI E CULTURA
Boschiero Cinzia
"Fermate il decreto": anche PIN scrive al Presidente della Repubblica
Super Green Pass, arriva il giorno della discriminazione sotto forma di legge
L'OPINIONE di Diego Fusaro
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.