A- A+
PugliaItalia
Virna Lisi, il sorriso controcorrente

di Antonio V. Gelormini

Il sorriso 'controcorrente' di Virna è un raggio di luce che da terra, leggero e deciso, va ora verso il cielo.
Sarà la sua risata 'aspra' ad addolcire i ricordi e la nostalgia del distacco!

Virna Lisi al Bif&st 2012 a Bari, in un elegante Teatro Petruzzelli, tutto in piedi a tributarle l'omaggio riconoscente di una vita, ricevette il premio Fellini 8½: "Conferito ad un’attrice che ha fatto sognare milioni di Italiani e che  continua ad incantare il pubblico con le sue straordinarie interpretazioni di indimenticabili personaggi femminili.

Lisi Bifest Laudadio
 

La motivazione ufficiale così continuava:
"VIRNA LISI. Una carriera costellata di incontri con grandi registi e autori. Ha vinto, nel suo lungo viaggio attraverso il cinema, sei nastri d’argento, quattro David di Donatello, una Palma d’Oro a Cannes per la La reine Margot di Patrice Chéreau che le ha consentito di conquistare anche l’equivalente francese dell’Oscar, ovvero il Premio César.

Al tempo stesso Virna Lisi ha, con altrettanto successo, costruito un’importante carriera teatrale e televisiva con alcune gemme come I ragazzi di via Panisperna in cui è stata diretta da Gianni Amelio: un film per la televisione che ebbe la sua prima mondiale proprio qui a Bari nell’edizione di EuropaCinema del 1988.

Virna Lisi è un’interprete che sin dall’inizio della sua carriera – con quel capolavoro di Pietro Germi che è Signore e signori – ha conquistato gli spettatori di tutto il mondo grazie al suo talento, alla sua bellezza e al suo fascino.

Una donna che ha saputo coniugare stile, eleganza, intelligenza e talento diventando un modello per tante attrici delle nuove generazioni, ma anche per tante donne".

(gelormini@affaritaliani.it)

Tags:
virnalisisorrisobif&stbari
i blog di affari
Cartelle esattoriali: quali anni d’imposta può chiedere il Fisco?
Dalla pandemia alla Nato, il doppiopesimo egocentrico della Svezia
Di Massimo Puricelli*
Giustizia civile: ok celerità ma attenzione ai diritti fondamentali
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.