A- A+
Roma

Sono da poco passate le 13 quando un uomo mentre passeggia in strada si accorge di essere finito nel mirino di due uomini che gli si avvicinano con fare sospetto. Giusto il tempo di tentare di svignarsela in una via laterale per non incontrali sul passo, ma è troppo tardi. Quello che non sapeva era che da lì sarebbe iniziato un vero e proprio incubo.

portafoglio

“Dammi tutti i soldi o ti faccio un buco con questa siringa”. Il dramma si materializza davanti ai suoi occhi. Con un ago puntato vicino al volto cerca di far ragionare i due rapinatori. Uno dei due gli sottrae il portafoglio, l'altro per guadagnarsi la fuga lo punge con la siringa.
Non i contanti volatilizzati, ma l'incubo di quell'ago sporco sotto la pelle. Quando i soccorsi arrivano l'uomo viene accompagnato sotto shock in ospedale. Per lui ora la profilassi sanitaria con tutti gli esami del caso per scongiurare che non abbia contratto nessuna infezione.

Tags:
rapinafideneago sporcosiringa
Loading...




Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Rabbia da lockdown, notte di guerriglia a Roma. “Esplode" piazza del Popolo

Rabbia da lockdown, notte di guerriglia a Roma. “Esplode" piazza del Popolo

i più visti
i blog di affari
Cinema. Terra di Siena Film Festival 2020. Le interviste di Alessandra Basile
Redazione Trendiest News
Il sonnellino della Ragione genera lockdown
di Maurizio De Caro
Nuove restrizioni? 10, 100, 1000 Napoli!
Di Diego Fusaro

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.