A- A+
Roma

“In questo momento il bilancio 2014 tiene”. La dichiarazione dell'assessore al Bilancio, Daniela Morgante al termine dell'incontro in Campidoglio per fare il punto del decreto Salva Roma con il ministro della Semplificazione e della Pubblica amministrazione, Marianna Madia.
"Non parlerei più di buco perchè nel pluriennale lo abbiamo corretto. Quindi se vogliamo possiamo parlare di uno squilibrio di 1,2 miliardi tra entrate e spese se facciamo un paragone tra il 2014 e il 2012.” Ha aggiunto l'assessore confermando che i conti, benchè in rosso, sono sotto controllo, anche grazie alla manovra lacrime e sangue del 2013.
Il piano per rimettere i conti del Comune in regola è ben lontano da essere pronto. “Ovviamente dobbiamo adottare tutte le operazioni che non necessariamente sono di brevissimo termine come la revisione delle entrate da patrimonio - ha aggiunto l'assessore al termine della cabina di regia sul decreto Salva Roma - Sono delle operazioni che piano piano devono andare a regime e che si devono riflettere all'interno di un percorso triennale".
Indiscrezioni sui maxi prepensionamenti non confermati, ma l'impegno dell'amministrazione capitolina è di non sfruttare la leva fiscale della Tasi, per non gravare sulle tasche dei romani.
Uscire dallo scenario di emergenza e trovare la quadra non sarà facile, anche per il gravoso piano di rientro a cui il Campidoglio sarà costretto. Il piano è quello di far cassa valorizzando il patrimonio del Comune e incrementando la riscossione delle entrate a danno dell'evasione.
“Se nel 2013 l'obiettivo principale era non fallire e mettere in sicurezza i conti, nel 2014 ci si deve porre in un'altra prospettiva costruendo un percorso triennale di equilibrio strutturale della macchina capitolina sulla struttura delle entrate e della spesa – ha concluso l'assessore al Bilancio, Daniela Morgante, strizzando un occhio all'appoggio dell'ex candidato sindaco Alfio Marchini, dopo l'intesa tra l'imprenditore e il primo cittadino su diverse proposte di delibere consegnate dalla Lista Marchini.
La cabina di regia  per l’elaborazione delle linee guida del bilancio di previsione 2014 e del piano di rientro era iniziata di primo mattino in Palazzo Senatorio, dove al tavolo del sindaco si erano seduti anche i rappresentati della maggioranza che sostiene l'amministrazione capitolina.
"Stiamo lavorando sugli emendamenti – ha commentato il segretario del Pd Lazio, Fabio Melilli - ora torniamo in Parlamento per cercare di migliorare il decreto".

 

Tags:
bilanciocampidogliomorgante
Loading...



Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Coronavirus, la verità sul crash Inps: 300 tecnici pagati come giardinieri

Coronavirus, la verità sul crash Inps: 300 tecnici pagati come giardinieri

i più visti
i blog di affari
Il Global Management Challenge anche in Italia. Gratis per i team di studenti
Paolo Brambilla - Trendiest
Tg1, Carboni conduce al posto di Giorgino. Ecco il retroscena clamoroso
Di Francesco Fredella
MUSICA. Il COVID-19 non lo ferma: Filippo Pezzini lancia l’album “Flemmatico”
Greta V.Galimberti

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.