A- A+
Roma

Violenza sessuale su minore, questo il reato contestato ad un 45enne di Fondi arrestato domenica dai carabinieri in un campeggio della zona. Secondo quanto riferito da alcuni vicini di tenda, l’uomo stava abusando sessualmente di un bimbo di otto anni affidatogli in quanto amico di famiglia.


Altri campeggiatori hanno sentito il bimbo lamentarsi e piangere nella tenda, hanno verificato e hanno scoperto l’inequivocabile situazione. Immediatamente sono stati chiamati i carabinieri che dopo i necessari riscontri, hanno arrestato l’uomo che rischiava anche il linciaggio da parte degli altri campeggiatori. Il bimbo è stato affidato ai servizi sociali.

Tags:
violenza minoristuprofondicampeggio
Loading...




Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Estate 2020, mare da paura. I cani bagnini salvano un bambino a Tarquinia

Estate 2020, mare da paura. I cani bagnini salvano un bambino a Tarquinia

i più visti
i blog di affari
La comunicazione politica via TikTok
Daniele Salvaggio, Imprese di Talento
L'UK concede il passaporto verso la libertà ai cittadini di Hong Kong
Andrea D'Amico
Coronavirus, un libro insight per non dimenticare e non ripetere gli errori
Di Angelo Maria Perrino

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.