A- A+
Roma
La processione poi polenta per tutti. Sant'Antonio a Sermoneta

Tradizione culinaria e folklorica, ma anche tradizione religiosa. Sacro e profano si intersecano questo weekend a Sermoneta con la Festa di Sant'Antonio da Padova e la Sagra della Polenta.
Si comincia sabato 17 gennaio alle ore 17 con la Santa messa in onore di Sant'Antonio da Padova nella cattedrale di Santa Maria Assunta del centro storico e, a seguire, solenne processione con la statua del Santo per le vie del paese. Alle ore 19, nella Chiesa di San Michele Arcangelo, concerto della Corale dell'Associazione Nazionale Carabinieri di Sermoneta.
Domenica, invece, l'evento culinario per eccellenza: la sagra della Polenta. Già dal mattino sarà possibile visitare il mercatino dell'artigianato per le vie del paese ed ammirare i maestri polentari dell'Associazione Festeggiamenti Centro Storico intenti alla preparazione della polenta negli antichi paioli in rame. Dopo la messa alle ore 11 e la benedizione sul luogo della preparazione, si inizierà con la distribuzione del piatto tipico invernale, servita con sugo di salsiccia, che si protrarrà per tutto il pomeriggio. Alle ore 15 l'esibizione degli Sbandieratori Ducato Caetani di Sermoneta, alle 17 l'estrazione dei biglietti vincenti della sottoscrizione promossa dall'Associazione festeggiamenti. Alle 18, presso la Chiesa di San Michele Arcangelo, “Viaggio musicale dal Barocco al '900” con Massimo Gentile (fisarmonica e tastiera), Annamaria Gentile (viola da gamba) e Massimo Filosi (sax tenore), nell'ambito della manifestazione “Inferenze d'Arte”.
Sempre domenica si procederà con la premiazione del concorso “I presepi nel borgo antico”, che saranno ancora visitabili nel centro storico. Sempre domenica 18 gennaio la sagra si svolgerà anche a Doganella di Ninfa, con la distribuzione della polenta dalle ore 12 presso il piazzale della Chiesa di Santa Maria Assunta di via Ninfina.
«Sermoneta è orgogliosa di accogliere come ogni anno turisti e visitatori – spiegano il Sindaco Claudio Damiano e l'Assessore al turismo Luigi Torelli – per un viaggio alla scoperta della cultura di Sermoneta, che contempla non soltanto le bellezze artistiche ma anche una enogastronomia di qualità, come è appunto la polenta».
Dopo centro storico e Doganella, la Festa della Polenta si sposta nelle altre borgate: il 25 gennaio si terrà a Pontenuovo, il 22 febbraio a Tufette e il 1 marzo a Sermoneta Scalo.

Tags:
sermonetapolentasant'antonio



Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

i più visti
i blog di affari
Brunetta non va al Premio Socrate: c'è Palamara
Green Pass, il lasciapassare per i sudditi del capitalismo terapeutico
L'OPINIONE di Diego Fusaro
IniziAMO la scuola. PuliAMO il mare


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.