A- A+
Roma

Ponza, isola delle bellezza, si prepara ad accogliere i turisti proponendo un cartellone ricco di eventi per coniugare paesaggio, turismo e cultura. Oltre sessanta eventi, sette sezioni culturali dedicate e un mare di opportunità sull’isola lunata.

Proprio alla bellezza che è dedicata la seconda edizione di un lunga rassegna che terminerà solo il 15 settembre, voluta dal sindaco Piero Vigorelli e finanziata dal Comune. Nella sezione musica, i turisti ritroveranno la rassegna Onde Road, arrivata quest’anno alla sua terza edizione: la kermesse ripropone la sua formula di successo adattandola questa volta non solo alla musica ma anche all’arte e al cinema.
Tra i vari musicisti ospiti ci saranno: l’Orchestraccia, formata da attori teatrali e performer, i Pink Puffers, Brass Band itinerante composta da 10 elementi, e Alan Sorrenti. Onde Road esordisce poi con FeelMare, il cinema portato in strada da una storica Ape Piaggio.
Tra gli appuntamenti musicali d’eccellenza: il festival Mare Nostrum, ideato e curato dall'associazione Acts propone tre grandi concerti di altrettanti gruppi che si ispirano alle tradizioni sonore del Mediterraneo: le Ninfe della Tammorra, Terrasonora, James Senese.

Spazio alla letteratura e all’attualità con i tradizionali appuntamenti della quinta edizione di Ponza D’Autore, a cura di Gianluigi Nuzzi e David Parenzo, che vedrà politici, giornalisti, scrittori e intellettuali italiani confrontarsi su fatti di cronaca e temi di politica o economia dal 18 luglio al 3 agosto 2014. Il fitto programma di Ponza d’Autore prevede oltre 40 relatori, tra cui cinque direttori di quotidiani: grandi nomi del giornalismo, intellettuali, polemisti, ma anche imprenditori, attori e chef. Saranno loro i protagonisti dei diversi pensatoi: serrati faccia a faccia e dibattiti aperti in cui gli ospiti racconteranno le mutazioni del loro mondo di riferimento. Da Giovanni Toti a Nicola Gratteri, da Renato Brunetta a Roberto D’Agostino, passando da Gianroberto Casaleggio, Paolo Mieli, Maria Latella, Andrea Scanzi, Giancarlo Leone, Giuseppe Cruciani, Maurizio Belpietro, Annalisa Chirico, Pierluigi Pardo.

La tradizione e il mito rivivono ancora nei progetti teatrali dell’associazione Acts, che nell'ambito della Giornata del Confinato propone la replica dello spettacolo Confinati a Ponza scritto da Alberto Gentili e diretto e interpretato da Francesco Maria Cordella con gli attori della compagnia Acts Stefano Onofri, Carmen Di Marzo e Antonella Valitutti, ed il debutto in prima nazionale della pièce Sotto Ponzio Pilato, scritta e diretta da Francesco Sala e interpretata da Francesco Maria Cordella e Carmen Di Marzo.

Il cabaret vivrà una serata speciale dal titolo "Ridi di panza a Ponza -Roma-Ponza-Napoli andata e ritorno", a cura di Acts con Barbara Foria ,comici a sorpresa ed una special guest musicale Claudia  Megre' .  Per il cinema e le arti visive, grande spazio alla fotografia d’autore con la mostra sottomarina di Salvo Galano Passaggio a Sud Est, inaugurata il 18 giugno scorso, e Fotografia italiana, festival di proiezioni di fotografia internazionale a cura di Giart, dedicato alle firme più celebri del panorama fotografico contemporaneo. 

Tra gli eventi culturali, due gli appuntamenti da non perdere: la Giornata del confinato dedicata alle celebrazioni del 75° anniversario dall’istituzione del confino politico a Ponza, che ospiterà la mostra su Pietro Nenni della Fondazione Nenni ed una serata commemorativa dedicata alle Mogli della Repubblica e i Viaggi di Folco, serata d’onore dedicata al grande esploratore Folco Quilici, e i suoi 50 anni di viaggi intorno al mondo a cura di Sergio Castellani.

Per lo sport torneranno anche in questa stagione la gara di pesca sportiva Sword Fish, la settimana velica ponziana e il tradizionale giro podistico. Vive è invece la sezione dedicata alla riscoperta della tradizione culturale tipica ponzese, che proporrà al pubblico lo Stracquo, mostra d’arte contemporanea a cura dell’associazione Cala Felci, e Ponza in tavola.

Tags:
ponza d'autoreponza estate 2014estatemare



Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

i più visti
i blog di affari
Green Pass, onore a Natura Sì: prima azienda che paga i tamponi ai lavoratori
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Il Tribunale di Lecce annulla cartella da 130.000 mila euro
Ginevra, un melting pot newyorchese nella piccola Svizzera
di Leone Ronchetti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.