A- A+
Roma

Picchiata selvaggiamente dal fidanzato a febbraio e' rimasta in coma per 11 mesi. Chiara Insidioso Monda, 20 anni, che ha subito tre interventi al San Camillo Forlianini di Roma, si e' risvegliata. "Dopo 11 mesi di coma post-trauma, Chiara e la sua famiglia tornano a sperare", ha commentato il direttore della Neurochirurgia dell'Azienda Ospedaliera San Camillo Forlanini, Alberto Delitala. La giovane dopo una lite per gelosia fu massacrata di botte dal compagno Maurizio Falcioni, di 35 anni.
Il prof. Delitala, direttore della UOC Neurochirurgia del San Camillo Forlanini dove la ragazza era ricoverata, in una nota precisa che “la paziente ha superato la fase di prognosi riservata per la vita; i progressi clinici degli ultimi mesi hanno consentito il passaggio alla fase della neuroriabilitazione presso l’Unità di Risveglio del S.Lucia; le attuali condizioni cliniche vengono definite come stato di minima coscienza. Si tratta di un livello sicuramente più favorevole rispetto allo stato di coma presente al ricovero, ma è necessario sottolineare che il percorso di neuroriabilitazione sarà necessariamente lungo ed incerto”.
Un primo intervento era stato eseguito sulla giovane "per evacuare l'ematoma che si e' formato in seguito alle percosse e effettuare una decompressione ampia della scatola cranica", hanno spiegato i sanitari. Poi altri due interventi al cervello, la ricostruzione della teca cranica con tecnologia avanzata elaborata al computer e una lunga e faticosa degenza verso la salvezza, prima nella Terapia Intensiva poi nel reparto di Neurochirurgia. "Chiara ce l'ha fatta proprio il giorno dopo la giornata contro la violenza sulle donne", ha osservato il direttore generale Antonio D'Urso, "questa notizia di buona sanita' puo' costituire un messaggio di speranza. Da oggi sara' trasferita al Santa Lucia, un Centro di Neuroriabilitazione dedicato a questi casi, in cui Chiara potra' proseguire quel lungo percorso di recupero in cui tutti noi crediamo. Insomma risorse ben spese per una sanita' d'eccellenza".

 

Tags:
comasan camillo forlaninimaurizio falcionichiara



Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

i più visti
i blog di affari
Separazione, padre assente da 20 anni: così i figli possono chiedere i danni
di Avv. Violante Di Falco *
Covid, per il siero benedetto denunciano i genitori. Così invocano la libertà
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Il Vaticano s'è svegliato. Ddl Zan figlio del nuovo ordine rifiuta i dissensi
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.