A- A+
Roma
Raggi, s'insedia il Consiglio, vietata la manifestazione

Il giorno dell’insediamento del Consiglio Comunale e della Giunta romana, la Questuera di Roma blocca un presidio di forze sociali, fra cui l’Unione Inquilini, intenzionate a manifestare al Campidoglio. 
”Esprimiamo forte sconcerto per la decisione della Questura di Roma di impedire il presidio di giovedì prossimo alle 16.30, in concomitanza con l'insediamento del Consiglio comunale e della nuova  Giunta” dichiara in una nota Giovanni Barbera del comitato politico romano di Rifondazione Comunista. “Tale scelta, che non ha nessuna valida motivazione di ordine pubblico, non rappresenta certo un bel biglietto da visita per la nuova Amministrazione. Auspichiamo che il Sindaco Raggi intervenga sulle autorità competenti affinché giovedì prossimo sia data la possibilità di manifestare liberamente in Campidoglio, nella piazza che appartiene a tutti i romani”. Barbera ricorda inoltre che proprio qualche settimana fa è stata depositata una sentenza del Tar del Lazio “che, su istanza del Prc di Roma, ha riconosciuto proprio l'illegittimità di provvedimenti finalizzati a interdire le manifestazioni in Campidoglio, come era stato fatto in passato, dall'amministrazione Alemanno". 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
raggigiuntaconsigliorifondazione comunistabarberaconsiglio comunale romacampidoglio



Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

i più visti
i blog di affari
Perugia, un “Green Table” per la cultura ambientale del mondo
di Maurizio De Caro
Quando artisti e comunicatori uniti diventano Ambasciatori di Pace
CasaebottegaJalisse
Covid, nuovi varianti in vista: l'emergenza virale è normalità
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.