A- A+
Roma
Roma, segnalava finti maltrattamenti per sequestrare animali rari. Denunciato

Segnalava finti maltrattamenti su animali, dicendosi poi disponibile, spesso spacciandosi per un ufficiale di polizia giudiziaria, a tenere i preziosi animali. Denunciato A.C., discusso personaggio dell'animalismo romano, per funzioni pubbliche, calunnia e diffamazione a mezzo stampa.

 

Quello archietettato dall'uomo era un sistema collaudato, fatto di regolari "soffiate" alle forze dell'ordine su presunti maltrattamenti di animali, quindi la proposta di collaborare alle operazioni come guardia zoofila, con l'intervento di veterinari "privati" in luogo di quelli della ASL e spesso anche le telecamere di note trasmissioni televisive ad esaltarne le gesta. Il tutto solo per sequestrare animali di valore che riusciva puntualmente a farsi affidare. Già in passato diverse Procure in tutta Italia avevano iniziato ad accendere i fari sulle operazioni dell'uomo, che firmava verbali qualificandosi impropriamente ufficiale di polizia giudiziaria e che rendeva irreperibile i preziosi animali dallo stesso "sequestrati" agli allevamenti.
 

Nel corso di un controllo ad un trasporto di animali dallo stesso eseguito, unitamente a personale della polizia stradale, l'uomo si era dato persino alla fuga quando gli stessi agenti della Polizia di Stato, perplessi dalle modalità di intervento avevano iniziato a chiedergli chiarimenti. Infine l'ennesima denuncia per i reati di usurpazione di funzioni pubbliche, calunnia e diffamazione a mezzo stampa. L'uomo infatti, aveva cominciato ad inveire e screditare gli stessi magistrati inquirenti, per il tramite della propria pagina facebook.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    romafinto agentesequestrosegnalazioneanimalicanidenunciatoanimalisti



    Casapound sfida la Polizia e il Pd: “Manganellate e lacrimogeni senza motivo”

    Casapound sfida la Polizia e il Pd: “Manganellate e lacrimogeni senza motivo”

    i più visti
    i blog di affari
    Quirinale, il dopo Mattarella: a Palazzo Chigi serve Draghi o un suo affine
    L'OPINIONE di Ernesto Vergani
    Il 25° brano dei Jalisse presentato al Festival di Sanremo 2022
    CasaebottegaJalisse
    Relazione extraconiugale, la mia amante sa che sono single. Rischio un reato?
    di Avv. Francesca Albi*


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.