A- A+
Roma

Una maxi croce uncinata bianca grande almeno 300 metri, piazzata in mezzo ad un campo sulla montagna in maniera che fosse ben visibile da tutta Tivoli. Il gesto, come riportato da Tiburno.tv è stato rivendicato dalla Comunità Militante Tiburtina, probabilmente un omaggio legato al primo anniversario della scomparsa di Erich Priebke.

La svastica è rimasta ben visibile per più di due ore prima di essere smantellata dalle forze dell'ordine intervenute sul posto per ripulire l'area. Già sabato 11 ottobre la Comunità Militante Tiburtina aveva affisso uno striscione in omaggio al capitano delle Ss condannato all'ergastolo per aver partecipato alla pianificazione e alla realizzazione dell'eccidio delle Fosse Ardeatine, in occasione dell'anniversario ad un anno dalla sua morte a Roma.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
tivolisvasticapriebke



Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

i più visti
i blog di affari
La CGIL è la stampella dei padroni
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Green pass, arriva il 15 ottobre: l'Italia dice addio alla propria libertà
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Pancani: “Draghi al Quirinale? Una garanzia per l’Europa”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.