A- A+
Roma

La discarica di Falcognana "esiste da tempo e, come anche oggi è stato ribadito, si tratta di un sito provvisorio in cui dai rifiuti pericolosi saranno conferiti rifiuti trattati". Lo ha detto il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, a margine dell'incontro di oggi con Ance Lazio, a via di Villa Patrizi.
"Si è trovato, come i fatti stanno confermando, il modo di ridurne l'impatto ambientale ed il tempo di apertura. Di questo stiamo discutendo - ha proseguito il governatore - Il sindaco Marino ha detto soprattutto una cosa importante che condivido, la scelta che fa il Lazio è quella di una rivoluzione ecologica che scommette sulla raccolta differenziata e su un moderno ciclo dei rifiuti. Per questo la Regione Lazio sosterrà questo sforzo con 70 milioni di euro che Roma utilizzerà per rilanciare la raccolta differenziata. Già oggi non si interra più 'tal quale' nel Lazio, non interriamo più rifiuti e la scelta che sta facendo il sindaco porterà anche ad una riduzione sostanziale del materiale trattato nei tmb, perché più si differenzia meno si tratta. Se si fosse fatto questo negli anni precedenti non saremmo in questa situazione".

Tags:
zingarettifalcognana
Loading...




Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Lockdown ristoranti, la rivolta delle fraschette di Ariccia: è guerra ai Dpcm

Lockdown ristoranti, la rivolta delle fraschette di Ariccia: è guerra ai Dpcm

i più visti
i blog di affari
"Dominanza Digitale significa Performance Marketing" dichiara Mattia Cozzetto
Francesca Lovatelli -Trendiest News
Si inasprisca l’educazione alla democrazia degli islamici che vivono in Europa
Ernesto Vergani
Olimpiadi, Daniele Di Lorenzo a Tokyo con gli e-sports. Indiscrezione bomba
Francesco Fredella

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.