BANNER

Angeli, flash di colori fluo, ironiche stampe fumetto o motivi retrò.  Il tocco inconfondibile dello stile Fiorucci è un mood ormai diventato un classico che resiste al passare delle mode e dei tempi. Nato a Milano negli anni '60 come espressione di un grande rinnovamento dello stile di vita, è da allora sempre stato caratterizzato da un profondo legame con questa città.

Dal 2 al 6 dicembre 2013, presso la sua sede milanese di viale Premuda 14, Fiorucci organizzerà una grande svendita dei capi delle passate collezioni: abiti, bluse, jeans, cappotti, per uomo, donna e bambino, prototipi e modelli unici. Ma anche accessori come scarpe, borse, foulard, oggetti per casa, tavola e arredi dal tocco eccentrico e sfizioso. In questa occasione, una parte del ricavato delle vendite sarà devoluta all’associazione milanese CasAmica Onlus, il cui obiettivo è quello di donare il calore e l’accoglienza di una famiglia ai malati lontani dalla propria casa.

L'associazione è nata nella metà degli anni ’80 a Milano dall’intuizione di Lucia, una giovane mamma di quattro figli che, uscendo di casa ogni mattina per accompagnarli a scuola, si imbatteva nelle persone che dormivano sulle panchine di piazzale Gorini nei pressi dell'Istituto nazionale dei tumori. Di giorno erano in cura presso la struttura e la notte, per mancanza di mezzi e provenendo da fuori Milano, non avevano un alloggio su cui poter contare. Persone angosciate e disorientate che oltre a un tetto avevano anche un forte bisogno di un sostegno morale e psicologico.

Nel 1986 nasce la prima Casa di Accoglienza dell'associazione CasAmica Onlus che oggi conta 4 strutture di accoglienza con un totale di oltre 100 posti letto. Grazie al prezioso aiuto di più di 70 volontari, oltre 3.500 persone ogni anno trovano in CasAmica, molto più di un posto letto: trovano la vicinanza, l’ascolto, l’affetto di una grande famiglia. L'associazione è stata più volte premiata, a livello locale e nazionale, da istituzioni pubbliche e private, con riconoscimenti come l'Ambrogino d'Oro e il Premio Il Campione di Solidarietà.

2013-11-27T15:56:29.917+01:002013-11-27T15:56:00+01:00truetrue1296116falsefalse232Il Sociale/sociale413092449572013-11-27T15:56:29.977+01:009572013-11-27T17:59:37.2+01:000/sociale/casa-accoglienza-casamica-onlus271113false2013-11-27T16:42:10.027+01:00309244it-IT102013-11-27T15:56:00"] }
A- A+
Il Sociale

 

 

fiorucci logo

BANNER

Angeli, flash di colori fluo, ironiche stampe fumetto o motivi retrò.  Il tocco inconfondibile dello stile Fiorucci è un mood ormai diventato un classico che resiste al passare delle mode e dei tempi. Nato a Milano negli anni '60 come espressione di un grande rinnovamento dello stile di vita, è da allora sempre stato caratterizzato da un profondo legame con questa città.

Dal 2 al 6 dicembre 2013, presso la sua sede milanese di viale Premuda 14, Fiorucci organizzerà una grande svendita dei capi delle passate collezioni: abiti, bluse, jeans, cappotti, per uomo, donna e bambino, prototipi e modelli unici. Ma anche accessori come scarpe, borse, foulard, oggetti per casa, tavola e arredi dal tocco eccentrico e sfizioso. In questa occasione, una parte del ricavato delle vendite sarà devoluta all’associazione milanese CasAmica Onlus, il cui obiettivo è quello di donare il calore e l’accoglienza di una famiglia ai malati lontani dalla propria casa.

L'associazione è nata nella metà degli anni ’80 a Milano dall’intuizione di Lucia, una giovane mamma di quattro figli che, uscendo di casa ogni mattina per accompagnarli a scuola, si imbatteva nelle persone che dormivano sulle panchine di piazzale Gorini nei pressi dell'Istituto nazionale dei tumori. Di giorno erano in cura presso la struttura e la notte, per mancanza di mezzi e provenendo da fuori Milano, non avevano un alloggio su cui poter contare. Persone angosciate e disorientate che oltre a un tetto avevano anche un forte bisogno di un sostegno morale e psicologico.

Nel 1986 nasce la prima Casa di Accoglienza dell'associazione CasAmica Onlus che oggi conta 4 strutture di accoglienza con un totale di oltre 100 posti letto. Grazie al prezioso aiuto di più di 70 volontari, oltre 3.500 persone ogni anno trovano in CasAmica, molto più di un posto letto: trovano la vicinanza, l’ascolto, l’affetto di una grande famiglia. L'associazione è stata più volte premiata, a livello locale e nazionale, da istituzioni pubbliche e private, con riconoscimenti come l'Ambrogino d'Oro e il Premio Il Campione di Solidarietà.

Tags:
casaaccoglienzacasamica onlus
in evidenza
Berardi ciliegina dello scudetto Leao deve 20 mln allo Sporting

Le mosse del Milan campione

Berardi ciliegina dello scudetto
Leao deve 20 mln allo Sporting

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Al via le consegne di Alfa Romeo Tonale

Al via le consegne di Alfa Romeo Tonale


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.