A- A+
Il Sociale

Altra vittima della crisi, altro imprenditore suicida. Questa volta è successo a Messina dove il proprietario di una pizzeria ha deciso di togliersi la vita.

L'uomo, 45 ammi, era depresso per i debiti che non riusciva a pagare è così ha deciso di lanciarsi da un viadotto lungo la tangenziale A20 Messina-Palermo.

Ieri ha preso il suo scooter, ha guidato fino alla tangenziale, si è fermato, ha scavalcato il guardrail e si è buttato nel vuoto, facendo un volo di 50 metri.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
messinacrisisuicidio
in evidenza
Milan, colpo Thiaw dopo Lazetic Kessie addio: ha un accordo con...

Calciomercato

Milan, colpo Thiaw dopo Lazetic
Kessie addio: ha un accordo con...

i più visti
in vetrina
Bargiggia vs Criscitiello: "Un mix imbarazzante, Er Faina e cosce"

Bargiggia vs Criscitiello: "Un mix imbarazzante, Er Faina e cosce"


casa, immobiliare
motori
Porsche Italia si prepara a tornare ai livelli pre-covid

Porsche Italia si prepara a tornare ai livelli pre-covid


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.