A- A+
Il Sociale
Disabilità e sanità, in vista nuovi tagli

La FISH, Federazione Italiana Superamento Handicap, in un comunicato diffuso il 21 luglio, prevede che nella nuova legge di stabilità in fase di elaborazione potrebbero essere approvati pesanti tagli ai fondi per le persone con gravi disabilità e per la sanità. Per la Fish “è un autunno caldo quello che si profila per la disabilità”. Mi chiedo come si possa solo ipotizzare di tagliare fondi assegnati a persone in stato di disagio estremo non autosufficienti, che hanno bisogno di assistenza in molti casi 24 ore su 24. Era però facile fare previsioni pessimistiche già dopo l'approvazione del DEF da parte del Governo, il 10 aprile 2015, e le dichiarazioni incredibili di Gutgeld nel corso di una trasmissione su La7 del 9 aprile.

Nel DEF approvato dal Governo è stato infatti precisato che per quanto riguarda la spesa sociale proseguirà la razionalizzazione della spesa per invalidità, finalizzata ad eliminare differenze interregionali e intra regionali non giustificate e sarà sviluppato un nuovo modello di assistenza sociale più equo, che ottimizzi il coordinamento tra gli enti preposti (Inps, comuni, Asl). Gutgeld, al riguardo, in una intervista a "Lettera 43” del 28 giugno 2013, aveva proposto di eliminare le indennità di accompagnamento erogate direttamente alle persone con gravi disabilità, aumentando i servizi pubblici. E' dal 2010 che più governi stanno tentando di eliminare le indennità di accompagnamento e altri fondi per le persone con disabilità. Al Ministro Tremonti il colpo era quasi riuscito se il governo di centro destra non fosse caduto e se l' allora sottosegretario del Governo Monti con delega al Welfare, Maria Cecilia Guerra, non si fosse opposta ai tagli. Ciò su forte pressione di alcune associazioni e di singole persone con disabilità o loro familiari, che sono riusciti a far sentire la loro voce. E’ da sottolineare che in questi anni sono stati pochissimi i parlamentari che hanno difeso i diritti delle persone con disabilità. Alcuni di loro non sono stati addirittura ricandidati in Parlamento o sono stati estromessi da segreterie nazionali di partiti. Vedremo ora quali saranno le nuove proposte del Governo nella nuova legge di stabilità, sperando che prevalga buon senso ed umanità e non si decida di rendere ancora più difficile la vita di molte persone già in stato di grande disagio.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
disabilitàtaglisanità
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
Jeep presenta Wrangler 4xe Model Year 2022

Jeep presenta Wrangler 4xe Model Year 2022


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.