A- A+
Il Sociale
Firenze, i musulmani in piazza contro l'Isis

I musulmani scendono in piazza contro l’Isis. Domani pomeriggio alle 17 (in piazza San Lorenzo) è stata convocata una manifestazione da due associazioni bengalesi della città, ancora sotto choc per la strage di Dacca. Alla manifestazione ha aderito anche la comunità islamica di Firenze. “Faccio appello a tutti i musulmani a scendere in piazza” ha detto l’imam Izzedin Elzir, presidente dell’Ucoii. Hanno dato il loro supporto anche Regione e Comune, che sarà in piazza con un assessore.

Le associazioni bengalesi stanno facendo girare un volantino di adesione alla manifestazione in cui, tra l’altro, c’è scritto: “Difendiamo l’umanità, uniti contro il terrorismo. L’Isis ha massacrato innocenti. Uniamoci per combattere questi assassini”. Alla manifestazione sono attese centinaia di persone e i bengalesi arriveranno in piazza con striscioni e bandiere in ricordo delle vittime innocenti di Dacca. Ad organizzare la manifestazione, nello specifico, sono l’associazione Bangladesh-Firenze centro e il Centro culturale di via Tozzetti, con la collaborazione dell’associazione La Comune.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
firenze musulmani isis
in evidenza
CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

Corporate - Il giornale delle imprese

CDP, ospitato FiCS a Roma
Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

i più visti
in vetrina
Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


casa, immobiliare
motori
Nasce a Torino Stellantis Italy House, la casa della sostenibilità

Nasce a Torino Stellantis Italy House, la casa della sostenibilità


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.