A- A+
Il Sociale

Le storie di Olga, Luminìta, Addy, Natascia, Zaira e molte altre ci accompagnano in questo mondo che tutti i giorni abbiamo davanti agli occhi, ma che nessuno probabilmente conosce. Ce le racconta Elisabetta Podda attrice, drammaturga e regista teatrale, che per Imprimatur editore ha scritto "Badanti. Storia di chi si prende cura dei nostri affetti più cari".

Storie vere. Vicende dolorose, ma anche di riscatto, che ci raccontano la dignità di chi sta accanto ai nostri anziani nei momenti più difficili e l’intricato percorso che le famiglie che non possono occuparsi personalmente dei loro cari devono intraprendere.

libro badanti

 

L’AUTRICE: Elisabetta Podda è nata a Cagliari. Giovanissima, ha iniziato a recitare in teatro e tuttora collabora con importanti compagnie. Insegna recitazione presso la Scuola d’arte drammatica di Cagliari, scrive pièces teatrali e affianca con regolarità alla sua attività di attrice quella di drammaturga e di regista teatrale.
 

Badanti. Storie di chi si prende cura dei nostri affetti più cari
Elisabetta Podda
pagg 171
14,50 euro

Tags:
badantielisabetta podda
in evidenza
"Le intercettazioni sono una forma di sputtanamento, i cinesi sono più liberali di noi". Il graffio della Chirico

Guarda il video

"Le intercettazioni sono una forma di sputtanamento, i cinesi sono più liberali di noi". Il graffio della Chirico


in vetrina
Formazione continua e lavoro, come superare il mismatch: la visione di Fondo For.Te

Formazione continua e lavoro, come superare il mismatch: la visione di Fondo For.Te


motori
Renault presenta la sua prima collezione di NFT “genR5”

Renault presenta la sua prima collezione di NFT “genR5”

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.