A- A+
Il Sociale
Mutilazioni genitali, allarme Bonino: pratica diffusa anche in Occidente

 "Il flagello delle mutilazioni genitali femminili tocca anche l'Occidente, il mio Paese, non solo l'Africa". Lo ha detto il ministro degli Esteri, Emma Bonino, nel suo intervento a Gibuti durante la conferenza "Per una regione senza Mgf", organizzata in occasione della Giornata internazionale 'tolleranza zero' contro le Mgf. "Da diversi anni - ha aggiunto il ministro - l'Italia e' tra i Paesi piu' impegnati contro questa tragedia, ed e' una priorita' condivisa dal governo, dal Parlamento e dalla societa' civile". L'Italia, ha ricordato Bonino, ha adottato una legislazione molto severa e ha lavorato per mettere la questione al centro del dibattito europeo.

La pratica delle mutilazioni genitali femminili e' una violazione dei diritti umani, una violenza mai giustificata, con conseguenze drammatiche sul piano sanitario ed emotivo". Il capo della diplomazia italiana ha riconosciuto che "tanti passi avanti sono stati fatti, molti villaggi hanno annunciato di aver abbandonato la pratica", ma, ha ammesso, "molto resta ancora da fare". L'Italia, ha ribadito, "sostiene da lungo tempo le Nazioni Unite: la Cooperazione allo sviluppo finanzia circa 40 programmi nella lotta a questa pratica. Dal 2008 al 2013 ha contribuito ai programmi dell'Unfpa e dell'Unicef con 7,5 milioni di dollari".

"Credo cHe potremo presto confermare un impegno per quest'anno per altri 1,5 milioni di euro", ha auSpicato, ricordando anche la conferenza tenuta a Roma lo scorso ottobre. "Ci resta - ha aggiunto - la sfida dell'applicazione della risoluzione Onu del dicembre 2012, che l'Italia e l'Europa hanno sostenuto". A chiusura del suo intervento, Bonino ha osservato di ritrovarsi a Gibuti "dopo quasi 10 anni". "Vedo visi familiari di tante combattenti per i diritti umani, che sono diventate amiche", ha detto rivolgendosi alla 'premiere dame' di Gibuti e presidente dell'Unione nazionale delle donne gibutine, Kadra Mahamoud Haid. "Sono felici che molti uomini, che vedo oggi in sala, si siano uniti a noi, non era scontato", ha concluso augurando agli uomini presenti il "benvenuto".

Tags:
mutilazioni geneticheboninooccidente
in evidenza
Hannibal e un maggio bollente Temperature choc fino a 51 gradi

Previsioni meteo

Hannibal e un maggio bollente
Temperature choc fino a 51 gradi

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Ford sottoscrive l'appello all’U.E. per vendere solo veicoli 100% elettrici

Ford sottoscrive l'appello all’U.E. per vendere solo veicoli 100% elettrici


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.