A- A+
Sport

Allegri non sarà il tecnico del Milan la prossima stagione. Ha scelto Roma : contratto triennale. Come hanno scritto i tifosi rossoneri, su uno striscione esposto al Meazza, la società rossonera non ha rispettato il lavoro dell'allenatore livornese, che sta portando Pazzini e compagni al terzo posto, cioè alla qualificazione alla prossima edizione della Champion's League. A evitargli l'esonero, quest'anno, è stato Galliani, che ha fatto notare a Berlusconi come il Milan non avrebbe potuto permettersi di gettare nel cestino un contratto, in scadenza nel giugno del 2014, del costo di 5 milioni di euro, lordi, annui.

Berlusconi è libero di preferire a Max l'inesperto Seedorf. Ma non avrebbe dovuto delegittimare, con punzecchiature e provocazioni, Allegri, in una fase molto delicata del torneo. Ha ragione Massimiliano : le critiche personali sono dannose all'equilibrio della squadra e fanno male. E, alla fine, l'ex tecnico della Spal ha accettato le proposte della Roma, respingendo quelle di Moratti, e si sta attivando per programmare le operazioni di mercato della società giallorossa. Come tutti, il tecnico ha fatto degli errori, in primis, lo scorso anno, nella gestione di un campione, come Ibrahimovic.

Ma è riuscito a rendere il Milan, dopo un inizio disastroso, protagonista di una rimonta al vertice della classifica, lanciando giovani come De Sciglio e El Shaarawy e inserendo bene in squadra Balotelli. E' giusto che i dirigenti rossoneri lavorino adesso per programmare il futuro della squadra, affidandola a un nuovo pilota, come l'ex calciatore olandese Seedorf. Per molti, tra cui lo scrivente, tuttavia, la corte, che squadre importanti, in primis Roma, Inter e Napoli hanno fatto ad Allegri, avrebbe dovuto indurre il Milan a confermare l'ex allenatore del Cagliari. Non nelle grazie di Berlusconi, ma serio, preparato e bravo nel suo lavoro. Come dimostrerà, ne siamo certi, in una piazza, esigente e difficile, come Roma.

Pietro Mancini

Iscriviti alla newsletter
Tags:
allegrimilan
in evidenza
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi

CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

i più visti
in vetrina
Meteo, Italia nella morsa del caldo africano di Hannibal, picchi fino a 34°C

Meteo, Italia nella morsa del caldo africano di Hannibal, picchi fino a 34°C


casa, immobiliare
motori
Volkswagen presenta i nuovi suv ID.5 e ID.5 GTX coupé 100% elettrici

Volkswagen presenta i nuovi suv ID.5 e ID.5 GTX coupé 100% elettrici


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.