BANNER

Balotelli, nuovo ritardo in allenamento

Secondo quanto riporta SkySport24, dopo il ritardo all'allenamento di domenica e il caos per il suo tweet alle cinque del mattino circa ("E' la fine :-)" probabilmente riferito alla sconfitta del suo amico Giorgio Petrosyan al Madison Square Garden), Mario Balotelli è stato l'ultimo ad arrivare a Milanello per l'ultimo allenamento pre-partenza di Glasgow. Questa volta l'attaccante accumula 25 minuti di ritardo rispetto ai 10 del giorno precedente. Il lavoro in campo era programmato per le 11.30, lui sarebbe arrivato alle 10.55. Anticipo? Nì. Perchè oltre ad essere stato l'ultimo della squadra, l'appuntamento era fissato per un'ora prima che iniziasse il lavoro. Sempre stando all'emittente satellitare, in allenamento è apparso svogliato rispetto al resto del gruppo.

Salvini, squadra e societa' Milan prendono in giro tifosi - La crisi del Milan fa infuriare Matteo Salvini, tifoso rossonero. "Mi spiace che la prima squadra di Milano sia ridotta cosi'", afferma. L'europarlamentare leghista, parlando coi giornalisti, a margine della presentazione di due proposte di legge per appalti a chilometro zero e riduzione del consumo del suolo, attacca squadra, allenatore e societa', colpevoli di "prendere in giro i tifosi". Il segretario della Lega Lombarda non risparmia anche qualche frecciatina ad Allegri. L'allenatore del Milan, scherza Salvini, "lo lascerei in tangenziale senza ruota di scorta". Critiche anche per Mario Balotelli: "Se incontro al ristorante lui o Allegri, cambio tavolo".

allegri modificato 12

BANNER

Mexes fuori forse anche col Catania. Muntari out tre-quattro settimane

L'avventura verso Glasgow del Milan parte senza Muntarui (che rischia tre-quattro settimane di stop per i poblemi alla coascia) e Mexes.

Sul francese è arrivato il comunicato del Milan dopo la visita specialistica e strumentale presso l'Ospedale Fatebenefratelli e Oftalmico di Milano: "Le indagini, effettuate dal dottor Antonio Scialdone, Primario del reparto di Oftalmologia 1, hanno riscontrato una Epiteliopatia sierosa centrale di lieve entità all'occhio sinistro. Il calciatore osserverà un periodo di riposo fino a venerdì prossimo, quando effettuerà un ulteriore controllo che, salvo complicazioni, ne stabilirà l'evoluzione". Addio partita di Champions e quasi certamente pure trasferta a Catania. Due pedine in meno in una squadra che già risente di assenze varie e che in difesa dovrà forse ripescare Daniele Bonera titolare

Mangia e i rischi di Allegri se perde a Glasgow - Max Allegri sa che non sono ammessi errori: vincere sul campo del Celtic proietterebbe il Milan verso gli ottavi di Champions, perdere... metterebbe oltre ogni soglia di rischio al sua panchina. Il pareggio casalingo contro il Genoa ha peggiorato la situazione del tecnico livornesee, malgrado si vorrebbe tirare avanti con lui sino a fine contratto, la pazienza della proprietà sta per finire. Chi al posto di Max? Soluzione interna (Tassotti, magari Inzaghi) oppure si scalda Davis Mangia, che spera nella chiamata giusta in caso di scelte drastiche da parte del club rossonero. Lo consiglia Arrigo Sacchi e le quotazioni dell'ex ct dell'Under 21 (brillante finale di Europeo raggiunta lo scorso giugno) restano interessanti. Il problema legato ad Allegri sono i circa 2,5 milioni netti che ballano in caso di esonero adesso. In tempi di magra sono tanti soldi.

Koke per il Milan - Intanto sul mercato, il Mundo Deportivo associa al Milan il giovane talento del calcio spagnolo: Jorge Resurrección Merodio, in arte Koke. E' esploso con la maglia dell'Atletico Madrid e secondo il diario catalano  i rossoneri avrebbero offerto al 21enne (già 6 presenze con la nazionale maggiore) un ingaggio da 4 milioni di euro netti a stagione. Stipendio di livello alto per i parametri del club rossonero. La clausola rescissoria da 35 milioni di euro e l'interesse del Barcellona però al momento scoraggiano le speranze.

2013-11-25T10:50:49.487+01:002013-11-25T14:25:00+01:00truetrue1006116falsefalse82Sport/sport4130881610062013-11-25T10:50:49.533+01:0010062013-11-25T14:30:30.643+01:000/sport/allegri-mexes-251113false2013-11-25T14:30:33.23+01:00308816it-IT102013-11-25T14:25:00"] }
A- A+
Sport

Ancora out El Shaarawy e De Sciglio - Sia il Faraone che il terzino cercheranno di recuperare per Catania, anche se non sembra semplice. Allegri recupera Antonio Nocerino (che a gennaio potrebbe trasferirsi al Toro). Ecco i 19 convocati: Abbiati, Coppola, Ferrari (n.61), Abate, Bonera, Constant, Silvestre, Zapata, Birsa, Cristante, De Jong, Emanuelson, Kakà, Montolivo, Nocerino, Poli, Balotelli, Matri, Robinho.

balotelli modificato 41

BANNER

Balotelli, nuovo ritardo in allenamento

Secondo quanto riporta SkySport24, dopo il ritardo all'allenamento di domenica e il caos per il suo tweet alle cinque del mattino circa ("E' la fine :-)" probabilmente riferito alla sconfitta del suo amico Giorgio Petrosyan al Madison Square Garden), Mario Balotelli è stato l'ultimo ad arrivare a Milanello per l'ultimo allenamento pre-partenza di Glasgow. Questa volta l'attaccante accumula 25 minuti di ritardo rispetto ai 10 del giorno precedente. Il lavoro in campo era programmato per le 11.30, lui sarebbe arrivato alle 10.55. Anticipo? Nì. Perchè oltre ad essere stato l'ultimo della squadra, l'appuntamento era fissato per un'ora prima che iniziasse il lavoro. Sempre stando all'emittente satellitare, in allenamento è apparso svogliato rispetto al resto del gruppo.

Salvini, squadra e societa' Milan prendono in giro tifosi - La crisi del Milan fa infuriare Matteo Salvini, tifoso rossonero. "Mi spiace che la prima squadra di Milano sia ridotta cosi'", afferma. L'europarlamentare leghista, parlando coi giornalisti, a margine della presentazione di due proposte di legge per appalti a chilometro zero e riduzione del consumo del suolo, attacca squadra, allenatore e societa', colpevoli di "prendere in giro i tifosi". Il segretario della Lega Lombarda non risparmia anche qualche frecciatina ad Allegri. L'allenatore del Milan, scherza Salvini, "lo lascerei in tangenziale senza ruota di scorta". Critiche anche per Mario Balotelli: "Se incontro al ristorante lui o Allegri, cambio tavolo".

allegri modificato 12

BANNER

Mexes fuori forse anche col Catania. Muntari out tre-quattro settimane

L'avventura verso Glasgow del Milan parte senza Muntarui (che rischia tre-quattro settimane di stop per i poblemi alla coascia) e Mexes.

Sul francese è arrivato il comunicato del Milan dopo la visita specialistica e strumentale presso l'Ospedale Fatebenefratelli e Oftalmico di Milano: "Le indagini, effettuate dal dottor Antonio Scialdone, Primario del reparto di Oftalmologia 1, hanno riscontrato una Epiteliopatia sierosa centrale di lieve entità all'occhio sinistro. Il calciatore osserverà un periodo di riposo fino a venerdì prossimo, quando effettuerà un ulteriore controllo che, salvo complicazioni, ne stabilirà l'evoluzione". Addio partita di Champions e quasi certamente pure trasferta a Catania. Due pedine in meno in una squadra che già risente di assenze varie e che in difesa dovrà forse ripescare Daniele Bonera titolare

Mangia e i rischi di Allegri se perde a Glasgow - Max Allegri sa che non sono ammessi errori: vincere sul campo del Celtic proietterebbe il Milan verso gli ottavi di Champions, perdere... metterebbe oltre ogni soglia di rischio al sua panchina. Il pareggio casalingo contro il Genoa ha peggiorato la situazione del tecnico livornesee, malgrado si vorrebbe tirare avanti con lui sino a fine contratto, la pazienza della proprietà sta per finire. Chi al posto di Max? Soluzione interna (Tassotti, magari Inzaghi) oppure si scalda Davis Mangia, che spera nella chiamata giusta in caso di scelte drastiche da parte del club rossonero. Lo consiglia Arrigo Sacchi e le quotazioni dell'ex ct dell'Under 21 (brillante finale di Europeo raggiunta lo scorso giugno) restano interessanti. Il problema legato ad Allegri sono i circa 2,5 milioni netti che ballano in caso di esonero adesso. In tempi di magra sono tanti soldi.

Koke per il Milan - Intanto sul mercato, il Mundo Deportivo associa al Milan il giovane talento del calcio spagnolo: Jorge Resurrección Merodio, in arte Koke. E' esploso con la maglia dell'Atletico Madrid e secondo il diario catalano  i rossoneri avrebbero offerto al 21enne (già 6 presenze con la nazionale maggiore) un ingaggio da 4 milioni di euro netti a stagione. Stipendio di livello alto per i parametri del club rossonero. La clausola rescissoria da 35 milioni di euro e l'interesse del Barcellona però al momento scoraggiano le speranze.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
allegrimexesmangiaberlusconi
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
Opel Astra Sports Tourer fa un salto nell’era elettrica e del design

Opel Astra Sports Tourer fa un salto nell’era elettrica e del design


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.