A- A+
Sport

Nella prossima stagione, primeggiando in Italia e in Europa, il Milan renderà i fans rossoneri...Allegri ? Come hanno sollecitato, ieri, i tifosi, con uno striscione esposto al Meazza, la società deve rispettare l'allenatore livornese, che sta portando Pazzini e compagni al terzo posto, cioè alla qualificazione alla prossima edizione della Champion's League. Silvio Berlusconi è libero di preferire a Max l'inesperto Seedorf. Ma non può delegittimare, con continue punzecchiature, Allegri, in una fase molto delicata del torneo.

Ha ragione Massimiliano : le critiche personali sono dannose all'equilibrio della squadra e fanno male. Come tutti, il tecnico ha fatto degli errori, in primis nella gestione di un grande campione ma bizzosa primadonna, come Ibrahimovic. Ma è riuscito a rendere il Milan, dopo un inizio disastroso, protagonista di una rimonta al vertice della classifica, lanciando giovani in gamba come El Shaarawy e De Sciglio.

E, dunque, ha diritto di pretendere dal Cav. e da Galliani chiarezza sull'intenzione del vertice di via Turati di rispettare il contratto, che lo lega al Milan sino al 2014. E' giusto che i dirigenti lavorino per programmare il futuro della squadra, affidandola a un nuovo pilota, come l'ex calciatore olandese. Per molti, tra cui lo scrivente, tuttavia, la corte che squadre importanti, in primis Roma e Napoli, fanno ad Allegri, dovrebbe indurre il Milan a confermare l'ex allenatore del Cagliari. Non nelle grazie dell'esigente Berlusconi, ma serio, preparato e bravo nel suo lavoro.

Pietro Mancini

Tags:
allegrimilanberlusconi
in evidenza
"Io e Massara senza contratto Poco rispettoso da Elliott..."

Milan, Maldini attacca

"Io e Massara senza contratto
Poco rispettoso da Elliott..."

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Design Week 2022: per la prima volta le creazioni del lighting designer Entler

Scatti d'Affari
Design Week 2022: per la prima volta le creazioni del lighting designer Entler


casa, immobiliare
motori
Peugeot E-Rifter, il multispazio elettrico adatto a differenti esigenze

Peugeot E-Rifter, il multispazio elettrico adatto a differenti esigenze


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.