A- A+
Sport
Allegri-Sacchi, scintille in tv: "Arrigo guardi un'altra partita"

"Arrigo, io e te non siamo mai d'accordo, o tu guardi un'altra partita o ne ho vista un'altra io". Massimiliano Allegri replica in diretta tv (ai microfoni di Sport Mediaset) a Sacchi nel post-partita di Atletico Madrid-Juventus. L'ex allenatore del Milan e della nazionale critica l'atteggiamento rinunciatario della squadra torinese. E il tecnico bianconero non ci sta: "Abbiamo una visione del calcio diversa. Forse tu apprezzi il gioco dell'Atletico Madrid che gioca a folate, fa delle mischie, alza sempre la palla, non fa due passaggi di fila e gioca sulle seconde palle".

E aggiunge: "Abbiamo cercato di vincere. Non ci siamo riusciti. Sapevamo i pregi e i difetti di questa squadra. Non abbiamo concluso molto in porta, ma abbiamo concesso poco a loro. Non è facile giocare contro di loro perchè si difendono molto bene e non concedono spazio. Nella ripresa avevamo la possibilità di essere pericolosi, ma abbiamo sbagliato tecnicamente i passaggi decisivi. Loro giocano soprattutto per difendersi e facendo mischie. Noi non potevamo esporci al loro contropiede, per questo ci sono state poche palle gol".

"Quando giochi contro squadre che difendono in dieci capitano partite così. Era successo anche nel primo tempo contro il Malmoe. Noi non potevamo concedere loro di esporci", ha quindi aggiunto a Sky.

Tags:
allegrisacchimediasetchampions league
in evidenza
Aria fredda polare sull'Italia Fine maggio da... brividi

Meteo previsioni

Aria fredda polare sull'Italia
Fine maggio da... brividi

i più visti
in vetrina
Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede

Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede


casa, immobiliare
motori
Nissan JUKE Hybrid: efficienza e basse emissioni ma anche piacere di guida

Nissan JUKE Hybrid: efficienza e basse emissioni ma anche piacere di guida


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.