A- A+
Sport
Arsenal, Wenger annuncia l'addio ai Gunners. L'erede? Ancelotti o...

Arsenal, Wenger annuncia l'addio ai Gunners

Arsene Wenger ha annunciato l'addio all'Arsenal al termine dell'attuale stagione sportiva. Lo storico manager dei Gunners, sulla panchina del club londinese dal 1996, ha scelto un comunicato ufficiale per dare l'addio alla 'sua' panchina. "Dopo un'attenta riflessione e dopo aver parlato con il club, sento che e' il momento giusto per me di dimettermi alla fine della stagione - ha scritto nella nota, pubblicata sul sito dell'Arsenal con il titolo 'Merci Arsene', il 68enne allenatore francese - Sono grato per avere avuto il privilegio di lavorare per il club per tanti anni memorabili. Ho gestito il club con il massimo impegno e integrita'. Voglio ringraziare lo staff, i giocatori, i dirigenti e i tifosi che rendono questo club cosi' speciale. Esorto i nostri fan a stare vicino al team per finire in alto. Tutti gli appassionati dell'Arsenal si prendano cura dei valori del club. Amore e sostegno per sempre". Wenger e' il tecnico piu' longevo e vincente di tutti i tempi dell'Arsenal e, dal 5 marzo 2016, in seguito alle dimissioni di Ronnie McFall da manager del Portadown, e' diventato anche l'allenatore di club ancora in attivita' piu' a lungo legato alla stessa squadra (22 anni). Con i Gunners, l'ex mister di Nancy, Monaco e Nagoya Grampus ha vinto tre Premier League, sette Coppe d'Inghilterra e 7 Charity/Community Shield. A titolo statistico, Wenger e' l'unico allenatore della storia ad avere perso le finali delle tre maggiori competizioni Uefa per club: la Coppa delle Coppe (stagione 1991-1992, con il Monaco contro il Werder Brema), la Coppa Uefa (stagione 1999-2000, con l'Arsenal contro il Galatasaray) e la Champions League (stagione 2005-2006, con l'Arsenal contro il Barcellona). Nei giorni scorsi la stampa inglese aveva gia' individuato in Patrick Vieira, attualmente alla guida del New York City FC, il suo possibile successore.

Arsenal, Wenger annuncia l'addio ai Gunners. L'erede? Ancelotti o Luis Enrique

L'erede di Arsene Wernger all'Arsenal? Carlo Ancelotti e Luis Enrique sono i favoriti. L'ex tecnico di Milan e Chelsea da mesi è accostato ai Gunners: si parla di quadriennale da 10 milioni di euro più bonus a stagione. Secondo il Telegraph, però è calda la pista che porta Luis Enrique dopo il raffreddarsi dell'ipotesi Chelsea per il dopo-Conte. Un outsider è l'ex centrocampista dell'Arsenal, Patrick Vieira, che si sta formando da allenatore in MLS con il New York City.  Il francese però ha firmato un progetto a lungo termine con il City Football Group ed è nell'orbita Manchester City. Più indietro Arteta, Henry o gli emergenti Fonseca dello Shakhtar Donetsk e Jardim del Monaco.

Tags:
arsenalwengerwenger arsenalarsenal wengerarsene wenger
Loading...
in vetrina
JENNIFER LOPEZ, bikini da infarto. JLo a 51 anni fa sognare. Le foto delle Vip

JENNIFER LOPEZ, bikini da infarto. JLo a 51 anni fa sognare. Le foto delle Vip

i più visti
in evidenza
Gregoraci, bacio col bel Pierpaolo La piscina è bollente. Foto-Video

GRANDE FRATELLO VIP 5 NEWS, SQUALIFICA E NOMINATION

Gregoraci, bacio col bel Pierpaolo
La piscina è bollente. Foto-Video


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Nuova Opel Mokka prezzi a partire da 22.200 Euro in Italia

Nuova Opel Mokka prezzi a partire da 22.200 Euro in Italia


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.