A- A+
Sport

La sorpresa più importante del torneo di Madrid arriva già alla quarta giornata di partite: Novak Djokovic è stato eliminato da Grigor Dimitrov. Il numero uno del mondo non arriverà al secondo turno, battuto dal bulgaro classe 1991 che in tre set si è imposto per 7-6(6) 6-7(8) 6-3, dopo 3 ore e 4 minuti di gioco. Per il serbo anche una distorsione alla caviglia, che l'ha costretto a fermarsi per 10 minuti, richiedendo l'intervento del medico. La locomotiva Dimitrov ha travolto Djokovic, costretto ad arrendersi.

djokovic dimitrov federer ape

Nessuna particolare difficoltà invece per la seconda testa di serie del torneo: Roger Federer si è guadagnato il biglietto del secondo turno battendo in due set il ceco Radek Stepanek con un doppio 6-3 in un'ora e 21 minuti di tennis.

Tags:
atpdjokovicdimitrovfederertennis
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Jeep Compass: grazie agli incentivi è ancora più facile sceglierla

Jeep Compass: grazie agli incentivi è ancora più facile sceglierla


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.