A- A+
Sport
Il Milan su Babacar. Pazzini verso Parma con Cassano e...

"Io sono Fiorentino, quindi si firmerà questo rinnovo". Nelle scorse ore Babacar ha infiammato il popolo viola, prima sul campo (demolendo l'Udinese), poi annunciando che vuole prolungare il contratto in scadenza 2015 di cui tanto s'è detto in queste settimana. Ma il 21enne talento senegalese resta un oggetto di mercato attorno al quale gravita l'interesse di grandi club. Molti gli osservatori che seguono i suoi progressi (strepitoso l'anno scorso in B e ora sta pian pian venendo fuori nella massima serie). Su tutti sta svettando il Milan. Al punto che Lady Radio (emittente fiorentina) parla di forte interesse dei rossoneri.

D'altra parte il club di via Aldo Rossi deve capire cosa fare di alcune delle sue punte. Fernando Torres è in prestito biennale dal Chelsea (in pratica gli ultimi due anni di contratto blues), ma fatica a ingranara. problemi fisici (caviglia), di ambientamento al nuovo campionato e alla nuova squadra. Ma resta il fatto che se lo Schalke di Roberto Di Matteo o qualche pretendente dovesse farsi sotto con proposte concrete....

E poi c'è il Pazzo. Bomber che al Milan ha ampiamente mostrato due anni fa di poter essere protagonista (15 gol in campionato). La scorsa stagione i problemi fisici e poi Seedorf che non lo 'vedeva'. Ora anche Pippo gloi sta dando poco spazio e sono molti i tifosi che vorrebbero vederlo di più in campo. Sampdoria e ancor più il Parma (dove farebbe di nuovo coppia con Cassano) sono pronte a prenderlo sin da gennaio. A quel punto punto il Milan potrebbe riprendersi Alessandro Matri dal Genoa, girando Niang al club di Preziosi.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
babacardestromilancalciomercato
in evidenza
CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

Corporate - Il giornale delle imprese

CDP, ospitato FiCS a Roma
Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

i più visti
in vetrina
Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


casa, immobiliare
motori
Peugeot: la filosofia della guida elettrica

Peugeot: la filosofia della guida elettrica


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.