A- A+
Sport

Milan, col Chievo ok Bonera, tridente Robinho-Matri-Kaka' - Milan subito al lavoro dopo la sconfitta esterna sul campo del Barcellona. Ora c'e' da pensare al Chievo, prossimo avversario dei rossoneri in campionato e snodo fondamentale per la stagione e il futuro della squadra ma non solo. Anche il tecnico Allegri attende questo match con grande trepidazione, in quanto potrebbe essere decisivo per la sua permanenza sulla panchina. In caso di ennesima sconfitta la sua posizione sarebbe a fortissimo rischio: nonostante cio', il tecnico e la societa' hanno deciso di interrompere il ritiro iniziato sabato scorso. In vista della gara del Bentegodi, il tecnico rossonero ha fatto svolgere un lavoro defaticante per i giocatori rimasti in campo ieri per 90 minuti, mentre il resto del gruppo ha lavorato sul campo rialzato. Presente Bonera, ampiamente recuperato dall'infortunio alla rotula e pronto almeno per una panchina (poi avrà la sosta per recuperare un miglior stato di forma). Probabile tridente in avanti con il ripescaggio di Matri titolare, supportato da Ricardo Kakà (che manderebbe in panca Birsa: con lui anche Ricky Saponara) e Robinho. 

Muntari, "ho fiducia, ne usciremo con Allegri" - "Il Barcellona e' il passato, ma la prossima gara e' altrettanto delicata anche se contro tutt'altro avversario. Il Milan va al Bentegodi ad affrontare il Chievo di Sannino in un match, che classifica alla mano, e' importante per la posta in palio, ma probabilmente anche per la panchina di Allegri. "Con il Chievo e' un match molto importante - conferma Muntari - in un campo difficile. Non sara' facile trovare i 3 punti, ma quello che ci diciamo e' che in ogni partita dobbiamo scendere in campo come se fosse una finale, dobbiamo andare a Verona con questo spirito e per fare molto bene".

IL POST BARCELLONA

messi mexes

LE PAGELLE DEL MILAN
Di Giordano Brega

PROMOSSI

MONTOLIVO VOTO 6,5 Non perde la concentrazione in un estenuante lavoro di taglia e cuci, che porta a poco soprattutto per la superiorità blaugrana manifesta sui suoi compagni. Al suo fianco tanta corsa per Poli (voto 6-), De Jong lotta (voto 6)Muntari fa un pochino di confusione (voto 5,5)

KAKA' VOTO 6+ Non lo si vede molto, ma almeno ha il merito dell'accelerazione che porta all'autogol di Piquè.

BOCCIATI

ROBINHO VOTO 4,5 Viene scelto dal primo minuto al posto di Balotelli per non dare punti di riferimento alla difesa blaugrana e aggiungere estro all'attacco rossonero: missione fallita.

MEXES-ZAPATA VOTO 5 Vengono infilati senza pietà dalle incursioni dei catalani.

ABATE VOTO 5+ Non giocherebbe neppure male (decisamente più in difficoltà Emanuelson dall'altra parte: voto 4,5), ma l'ingenuità che porta all'1-0 del Barça pesa.

BALOTELLI VOTO 5,5 Entra al primo secondo della ripresa per dare una scossa al Milan e a se stesso: un bel cambio di passo subito, poi poco.

Allegri, nulla da rimproverare ai miei - "Se la mia posizione e' piu' debole dopo questa sconfitta? Non rispondo a questa domanda, l'allenatore e' legato ai risultati e la societa' valuta l'allenatore. Io ai miei non ho nulla da rimproverare, siamo rimasti in partita fino a 7' dalla fine, e' normale che loro avessero le occasioni ma anche noi ne abbiamo avute, sbagliando pero' la scelta del passaggio". Massimiliano Allegri commenta cosi' il k in casa del Barcellona per 3-1, che lascia comunque inalterate le chances di qualificazione agli ottavi dei rossoneri (rossoneri secondi a 5 punti, con l'Ajax ora a 4). Mario Balotelli e' partito dalla panchina: "Mario non e' assolutamente un problema, anche questa volta ha fatto cose importanti sia a livello fisico che tecnico. Ha giocato non benissimo nelle ultime uscite e quindi e' normale che possa iniziare una partita in panchina, non e' in condizioni brillanti perche' ha avuto alcuni contrattempi anche con la Nazionale, per cui ho preferito Kaka' e Robinho. E poi per la prima volta gioca titolare in una grande squadra. Sono comunque soddisfatto della prestazione della squadra, soprattutto sullo 0-0 abbiamo sbagliato molte palle in uscita, meglio invece nel secondo tempo. Quando sbagli il Barcellona ti rimette li', ma i ragazzi sono stati bravi, abbiamo concesso poco e loro sono i migliori al mondo, era una gara difficile e lo sapevamo ma ai ragazzi faccio i complimenti per la prestazione e per l'atteggiamento in tutti e 95'". In questo momento, ammette Allegri, "gli episodi non ci sono favorevoli e dobbiamo portarli dalla nostra parte. Non dobbiamo piangerci addosso. La querelle societaria? Ma no, i ragazzi sono stati bravi, noi dobbiamo solo pensare a fare risultato".

Poli: "Abbiamo anche sfiorato il pari" - “Sapevamo di affrontare una grandissima squadra ma ci siamo difesi bene e abbiamo provato a ripartire. Potevamo andare anche al pareggio con l’occasione di Kakà. Il mister fa le sue scelte e devono essere rispettate. Non siamo riusciti a fare punti, ma ora pensiamo al Chievo. Hanno un grande possesso e sono bravi a recuperare palla velocemente, sono molto organizzati. Noi dovevamo sfruttare qualche ripartenza in più, purtroppo nel primo tempo siamo stati troppo schiacciati”.

 

Tags:
barcellonamexesabateabbiatibalotellirobinho
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Stellantis, successo confermato al Company Car Drive 2022

Stellantis, successo confermato al Company Car Drive 2022


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.