A- A+
Sport
David Luiz-Psg muove il domino dei difensori. Benatia spaventa Roma...

Con David Luiz al Paris Saint Germain - dal Chelsea per 60 milioni di euro (e ne venne pagato 20 due anni fa), si è aperto il gran ballo dei difensori centrali in Europa. Il club dello sceicco apparentemente sembra ignorare il fair play finanziario. Anche se i 6 milioni netti a stagione che darà al difensore brasiliano per far coppia con il connazionale Thiago Silva in qualche modo dovranno essere ri-equilibrati. Il monte -ingaggi non può aumentare ulteriomente. Da qui alla possibile cessione  del centrale Marquinhos il passo sembra essere breve. Ecco quindi il Barcellona in pole position, con contatti avviati da tempo. Sta provando a entrare in gioco il Real, ma resta molto indietro.

I blaugrana comunque seguono anche il marocchino Benatia, proprio colui che ha fatto dimenticare Marquinhos nei cuori di tifosi e dirigenti giallorossi. Ma sono molti i top club sul 27enne difensore della Roma. E lui, a sorpresa, apre al'ipotesi di cessione. "Club come il Barcellona, il City, il Bayern. Club che farebbero sognare qualsiasi giocatore del pianeta. Io adesso sono con la Nazionale del Marocco e il mio agente si occupa di incontrare le squadre... penso che molto presto ne sapremo di piú". Parole pronunciate al portale arabo koorama.com.

Resta il contratto in scadenza nel 2018... "Mi trovo bene alla Roma. Mi rimangono 4 anni di contratto. Ho parlato con i dirigenti per un prolungamento che non andrà in porto, perchè non siamo del tutto d'accordo. Mi sento bene qui con il coach e con i giocatori, poi ho 27 anni e ho raggiunto un età in cui le grosse proposte dei grandi club ti inducono a riflettere".

 

Tags:
benatiaromabayern monacobarcellonamanchester city
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Gladiator segna il ritorno del marchio Jeep® nel segmento dei pick-up

Gladiator segna il ritorno del marchio Jeep® nel segmento dei pick-up


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.