A- A+
Sport
Benatia silura la Roma. "Volevo restare ma il club doveva fare cassa"

"Sabatini mi ha detto che il club voleva tenermi ma che aveva bisogno di far cassa, e quindi doveva vendermi. E questo mi ha fatto arrabbiare, perche' io volevo restare. Quando e' arrivato il Bayern ho capito che non potevo lasciarmi scappare questa opportunita'". Lo ha detto al magazine tedesco "Kicker" il nuovo difensore del Bayern Monaco, Mehdi Benatia, parlando del suo addio alla Roma, squadra che il marocchino affrontera' il 21 ottobre in Champions League. "Mi fa piacere ritrovare i miei vecchi compagni anche se mi aspetto fischi e insulti dal pubblico - ha ammesso il 27enne difensore -.Totti? In allenamento non potevo essere troppo aggressivo con lui perche' avevamo bisogno di lui in campionato. Questa volta sara' diverso. Quando gioco, non guardo in faccia nessuno. Non ho amici. Nei 90' sul campo contano la mia squadra, i miei compagni e la vittoria".

Su Benatia oltre al Bayern, costretto a rituffarsi sul mercato dopo il grave infortunio di Javi Martinez, anche altri top club: "Mi volevano Manchester City e Chelsea. Ma ci sono state richieste anche da Barcellona e Real Madrid - ha rivelato Benatia -. La scelta di andare in Bundesliga non e' stata difficile, il Bayern e' un top club, uno dei quattro migliori al mondo. Da' la possibilita' di lottare ogni anno in tutte le competizioni. A Monaco fa un po' freddo ma mi trovo bene". Nel corso dell'intervista a "Kicker" Benatia ha anche parlato della sua infanzia e di quanto il calcio lo abbia aiutato. "A 13 anni sono andato a vivere in Francia, dove ho iniziato a frequentare una scuola calcio. Fossi rimasto in Marocco sarebbe stato complicato. Non sarei certo diventato un medico o un ingegnere perche' i miei genitori non avevano molti soldi. Avrei dovuto trovare qualcos'altro, non avevo scelta. Il calcio mi ha salvato. Non voglio immaginare come sarebbe andata".

Tacopina lascia cda Roma, vicino acquisto Bologna - Joseph Tacopina lascia la Roma ed e' pronto a concludere la trattativa per l'acquisto del Bologna. L'avvocato americano ha infatti "presentato le sue dimissioni dalle cariche ricoperte all'interno del Cda della Roma con effetti a partire da oggi 8 settembre 2014", scrive il club giallorosso, che ringrazia Tacopina "per il servizio reso all'interno del Consiglio" e conclude: "Auguriamo buona fortuna a lui e al Bologna Calcio".

Tags:
benatiaromacalciomercato

i più visti

casa, immobiliare
motori
Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti

Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.