A- A+
Sport
Benitez: "Con De Laurentiis tutto ok". Su Rafa c'è l'ombra del Mancio

"Ho parlato con il presidente De Laurentiis ieri, e' tutto a posto ed entrambi abbiamo fiducia, la squadra fara' una buona stagione". Lo ha dichiarato Rafa Benitez, alla vigilia della partita con il Palermo.   Gli azzurri sono a 3 punti in due gare e dopo le sconfitte con Chievo e Udinese sono chiamati al riscatto.

La panca del tecnico spagnolo è traballante. Di rinnovo non si parla più e il suo addio a fine stagione è un'ipotesi molto probabile. In più i prossimi match (Palermo, Sassuolo, Slovan Bratislava e Torino) saranno un banco d'esame importante: se il Napoli dovesse uscirne male, il suo esonero diventerebbe una possibilità molto forte, malgrado il club partenopeo vorrebbe evitare. Ecco dunque l'ombra del Mancio su Benitez: il tecnico di Jesi è ancora alla ricerca di una panca dopo che sono saltate quelle della nazionale italiana prima e portoghese poi. Il problema dell'ex mister di Galatasaray e Manchester City è legato a un ingaggio attorno ai 4 milioni di euro: ma accettare a costi inferiori un'opportunità importante come quella del Napoli potrebbe essere la scommessa giusta per lui.

Intanto Rafa difende i suoi giocatori: "siamo la squadra che tira di piu', lo dicono le statistiche, nelle prime tre giornate abbiamo preso tre gol che ci hanno condannato, ma siamo solo all'inizio della stagione e sono certo che faremo bene".

"Al di la' del gioco e dei tiri in porta, si puo' ancora migliorare, anche se per quello che e' stato fatto in campo meritavamo di piu'. L'analisi si puo' fare con i risultati ma anche con i numeri. Siamo quelli che tirano di piu' in porta e siamo la seconda squadra per il possesso palla nella meta' campo avversaria. Dobbiamo migliorare, i risultati non ci aiutano ma sono convinto che possiamo fare molto meglio", ha proseguito il tecnico del Napoli alla vigilia del match interno contro il Palermo.

"Dobbiamo essere piu' concentrati davanti alla porta avversaria. L'anno scorso segnavamo di piu' ma subivamo venti ripartenze - ha proseguito lo spagnolo -. Domenica l'Udinese non ha mai tirato in porta fino al 70'". Benitez parla anche di Marek Hamsik. "Per me ha fatto un inizio a livello dell'anno scorso. Nell'ultima gara era affaticato e quindi non lo abbiamo rischiato. Contro lo Sparta Praga e' stato bravo. Sara' importantissimo per noi"

Tags:
benitezmancininapolide laurentiis
in evidenza
Leao perde la causa milionaria Pagherà 20 mln di risarcimento

Chiuso il caso con lo Sporting

Leao perde la causa milionaria
Pagherà 20 mln di risarcimento

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
FIAT premia lo stile di guida ecosostenibile con la Nuova 500

FIAT premia lo stile di guida ecosostenibile con la Nuova 500


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.