A- A+
Sport
Berlusconi: "Milan giovane e italiano". E complimenti a Zaccardo

La visita numero 21 di Silvio Berlusconi a Milanello porta con sé il progetto per il Milan che verrà: "Italiani, giovani, della Nazionale, possibilmente del nostro vivaio". Il patron ha le idee chiare sullo scheletro dei rossoneri in futuro. Si è rivolto a Mattia Destro (che inseguiva da oltre un anno):  "Sono molto contento che tu sia qui" ha detto Silvio al 21enne attaccante mentre lo abbraciava. Complimenti a Zaccardo tornato titolare dopo mesi di naftalina (ad agosto stava per passare al Parma ma rifiutò): "Non hai sbagliato un pallone". Pippo Inzaghi ha presentato al presidente i nuovi acquisti di gennaio: oltre a Destro, anche Paletta, Antonelli e Bocchetti (Cerci era già arrivato a fine dicembre). Presenti alcuni alcuni investitori interessati al Gruppo Fininvest con cui ha pranzato. "Questi sono i signori che ci consentono di pagarvi gli stipendi" ha scherzato Berlusconi.

 

Tags:
berlusconimilanzaccardodestropaletta
in evidenza
Aria fredda polare sull'Italia Fine maggio da... brividi

Meteo previsioni

Aria fredda polare sull'Italia
Fine maggio da... brividi

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Design Week 2022: per la prima volta le creazioni del lighting designer Entler

Scatti d'Affari
Design Week 2022: per la prima volta le creazioni del lighting designer Entler


casa, immobiliare
motori
Nuovo ŠKODA KAROQ: design più raffinato e miglior efficienza

Nuovo ŠKODA KAROQ: design più raffinato e miglior efficienza


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.