A- A+
Sport
Boateng: "Con Cassano Italia in top-4 ai Mondiali. Soffro per Milan"

"Se gioca Cassano sicuramente la Nazionale italiana puo' arrivare tra le prime quattro. Antonio e' in un momento incredibile. Voglio parlare con Prandelli per dirgli di portarlo in Brasile". Parole di Kevin Prince Boateng rilasciate in un'intervista esclusiva a Verissimo, a proposito del prossimo Mondiale in Brasile: "Totti al Mondiale? Perche' no. Lui e' ancora forte - dichiara il ghanese dello Schalke - anche se ora e' un po' vecchio, gioca bene. Anche per la squadra sarebbe un buon segnale, perche' lui ha molta esperienza".

Boateng ha anche parlato della stagione disgrazia da parte del suo Milan: "Soffro un po' a vederlo in questa situazione, perche' sono ancora un suo tifoso ed e' sempre nel mio cuore". E alla domanda se Clarence Seeedorf sia migliore come giocatore o come allenatore del Milan risponde: "Sicuramente meglio come giocatore, perche' ha giocato per tanti anni. Come allenatore ha bisogno di un po' di tempo. Non e' facile arrivare in una situazione cosi' al Milan e cambiare le cose in un giorno. Per me puo' essere un grande allenatore, ma bisogna dargli tempo". Su Balotelli Boateng spiega: "Secondo me su di lui c'e' troppa pressione. Mario e' ancora giovane e, se ha la testa sgombra, e' un grande giocatore, ma ha troppa pressione sulle spalle".

Intervistato insieme alla fidanzata Melissa Satta, Boateng parla anche di vicende extracalcistiche: "Voglio assistere al parto di Melissa. Voglio vedere tutto. Nel 2015, dopo il Mondiale, possiamo organizzare tranquillamente il nostro matrimonio". Infine, qualche tempo fa e' stata pubblicata in Germania una foto di Boateng che lo ritraeva con una birra e una sigaretta in mano a un controllo antidoping. A riguardo il numero dieci dello Schalke chiarisce: "Quando si fa il controllo antidoping spesso si beve una birra, cosi' si va in bagno piu' velocemente. E, per quanto riguarda il fumo, non e' un segreto. Anche se non e' la cosa migliore da fare, alla fine di una partita, mi capita qualche volta di fumare una sigaretta".

Tags:
boatengcassanoschalke 04

i più visti

casa, immobiliare
motori
MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat

MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.